Mercedes-Maybach Classe S, 150 esemplari per celebrare l’artista Virgil Abloh
Edizione limitata

Virgil Abloh, il tributo di Mercedes è una Classe S in edizione limitata


Avatar di Claudio Todeschini , il 06/04/22

1 mese fa - Mercedes-Maybach Classe S, 150 esemplari per celebrare l’artista Virgil Abloh

Mercedes celebra l’artista Virgil Abloh con una Classe S in 150 esemplari e una capsule collection ispirata alla concept Project Maybach

L’ultimo lavoro in cui è stato impegnato l’artista Virgil Abloh è una Mercedes-Maybach Classe S, da lui disegnata nel 2021 insieme al Chief Design Officer di Mercedes‑Benz Gorden Wagener. L’auto è ora disponibile in edizione limitata di soli 150 esemplari, ed è stata presentata insieme a una collezione d’abbigliamento disegnata dallo stesso Abloh con Off‑White. 

Mercedes Maybach by Virgil Abloh: visuale frontale Mercedes Maybach by Virgil Abloh: visuale frontale

LA CLASSE S La base di partenza per il lavoro di Abloh è una Mercedes-Maybach Classe S S680 full optional (questa, per intenderci) equipaggiata con un V12 da sei litri e 612 CV, abbinata a trazione integrale e cambio 9G-Tronic a nove rapporti, sospensioni pneumatiche Airmatic e assetto dinamico variabile. Di serie anche le ruote sterzanti di 10°, che riducono a 11,4 metri il diametro di sterzata di un’auto lunga quasi cinque metri e mezzo e larga poco meno di due metri. La parte superiore dell’auto è verniciata in nero ossidiana lucido, mentre la parte inferiore, le fiancate e i cerchi – dal design esclusivo – sono in tonalità sabbia.

Mercedes Maybach by Virgil Abloh: i sedili - singoli - posteriori Mercedes Maybach by Virgil Abloh: i sedili - singoli - posteriori

LIMITED INTERIOR Lo stesso accostamento bicolore si ritrova anche negli interni: i quattro sedili singoli, il volante, le portiere, il cielo e la parte bassa della plancia sono rivestiti in pelle nappa nera e sabbia, completata da elementi decorativi e modanature color sabbia. Neri i tappetini, con cuciture a contrasto in pelle color sabbia e logo Mercedes‑Maybach ricamato. Una grafica esclusiva del designer in nero laccato è posizionata sulla consolle centrale, sui cuscini posteriori, sui poggiatesta e sulla portiera. Personalizzata anche la grafica dell’infotainment MBUX

Mercedes Maybach by Virgil Abloh: la grafica personalizzata dell'MBUX Mercedes Maybach by Virgil Abloh: la grafica personalizzata dell'MBUX

VEDI ANCHE



MODELLINO OMAGGIO I 150 facoltosi clienti che riusciranno ad accaparrarsi la Classe S Virgil Abloh riceveranno in omaggio la coperta personalizzata e una scatola in legno rivestita in nappa color sabbia, al cui interno si trova un modellino in scala 1/18 dell'auto, le due chiavi della vettura e un gancio a moschettone

Mercedes Maybach by Virgil Abloh: la capsule collection per Off-White Mercedes Maybach by Virgil Abloh: la capsule collection per Off-White

CAPSULE COLLECTION La serie di capi d’abbigliamento è stata disegnata da Virgil Abloh insieme a Off‑White, e pensata per la concept Project Maybach presentata qualche mese fa: ne fanno parte una t-shirt vintage in cotone lavato color sabbia, felpe girocollo e con cappuccio in cotone semipettinato, berretti da baseball in canvas e guanti da gara realizzati in canvas, neoprene e camoscio. I capi della capsule collection sono disponibili negli store online di Off-White, Farfetch e Maybach.

Mercedes Maybach by Virgil Abloh: la capsule collection per Off-White Mercedes Maybach by Virgil Abloh: la capsule collection per Off-White

L’ARTISTA Nato a Rockford in Illinois nel 1980, Virgil Abloh è stato artista, architetto, ingegnere, direttore creativo, direttore artistico, designer industriale, fashion designer, musicista, DJ e filantropo. Ha studiato ingegneria civile presso la University of Wisconsin-Madison e si è laureato in architettura all'Illinois Institute of Technology (IIT). Nell'estate 2019 il Museum of Contemporary Art di Chicago ha presentato un excursus delle sue opere. Abloh è stato Chief Creative Director e fondatore di Off‑White, nonché Men’s Artistic Director per Louis Vuitton. È morto di cancro nel 2021.


Pubblicato da Claudio Todeschini, 06/04/2022
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox