Maybach Classe S e GLS: edizioni speciali per i 100 anni del marchio
Novità auto

Maybach spegne cento candeline con due modelli celebrativi


Avatar di Claudio Todeschini , il 29/09/21

2 settimane fa - Maybach Classe S e GLS: edizioni speciali per i 100 anni del marchio

Ancor più lussuose le versioni speciali della Classe S e del maxi-SUV GLS. Tiratura limitata a - indovinate un po’? - 100 esemplari

La storia di Maybach è piuttosto travagliata: pensate che ha addirittura chiuso i battenti nel 2012, per poi tornare due anni più tardi come brand di Mercedes dedicato alle auto extra-lusso, in contrapposizione con la divisione Mercedes-AMG dedicata invece alle vetture più sportive. Per festeggiare i suoi primi, tumultuosi cento anni (o meglio, i cento anni dalla produzione del primo veicolo, perché la casa è stata fondata nel 1909) Maybach ha annunciato le versioni Edition 100 dei suoi due modelli attualmente in gamma, la berlina Classe S e il maxi-SUV GLS.

Mercedes-Maybach Classe S Edition 100, visuale di 3/4 anteriore Mercedes-Maybach Classe S Edition 100, visuale di 3/4 anteriore

LUSSO ESTREMO Se già le Maybach sono auto che ridefiniscono il concetto di lusso e sontuosità, le Edition 100 alzano ulteriormente l’asticella. All’esterno hanno una griglia esclusiva e la carrozzeria bicolore, rigorosamente dipinta a mano, con le tonalità Cirrus Silver e Nautical Blue. Non mancano cerchi in lega di disegno esclusivo, così come il bagde “Edition 100” sul terzo montante e sui copricerchi. 

Mercedes-Maybach GLS Edition 100, visuale di 3/4 anteriore Mercedes-Maybach GLS Edition 100, visuale di 3/4 anteriore

VEDI ANCHE



PIÙ GRANDI Maybach GLS è più alto di 33 cm rispetto al modello originale Mercedes, ha un’insonorizzazione specifica, e le pedane sotto le portiere ad azionamento elettrico, per facilitare la salita e la discesa. Maybach Classe S, pensata per essere guidata da un autista, ha la parte posteriore isolata acusticamente con il suono surround 4D Burmester e cancellazione attiva del rumore, sedili massaggianti e schermi dell’infotainment sugli schienali dei sedili anteriori. Il passo è più lungo di 18 centimetri rispetto alla Classe S di Mercedes.

Mercedes-Maybach Classe S Edition 100, il posto di guida Mercedes-Maybach Classe S Edition 100, il posto di guida

INTERNI PREMIUM All’interno ritroviamo lo scudetto specifico di queste edizioni sulla plancia - lato passeggero - della berlina, e sulla leva del cambio nel SUV. Per entrambe, il badge è ripreso anche nei battitacco delle portiere anteriori e sui pannelli di legno che separano i sedili posteriori. La pelle traforata dei sedili di entrambe le auto, disponibile in bianco, è tra le più pregiate al mondo.

Mercedes-Maybach GLS Edition 100, il posto di guida Mercedes-Maybach GLS Edition 100, il posto di guida

SOTTO IL COFANO Dove si differenziano maggiormente i due modelli è sotto il cofano: la Classe S monta un V12 da 620 CV abbinato alla trazione integrale, mentre GLS ha un V8 da 564 CV (sempre a quattro ruote motrici).

Mercedes-Maybach GLS Edition 100, il badge sul montante posteriore Mercedes-Maybach GLS Edition 100, il badge sul montante posteriore

QUANDO ARRIVANO Il SUV Mercedes-Maybach GLS Edition 100 e la berlina Classe S Edition 100 arriveranno nelle concessionarie tedesche all’inizio del 2022, e successivamente in altri mercati. I preordini apriranno invece quest’inverno. E se da un lato Maybach celebra il passato, dall’altro guarda al futuro puntando - come tutti gli altri costruttori - sulle auto elettriche, come dimostra il SUV Concept EQS presentato al Salone di Monaco.


Pubblicato da Claudio Todeschini, 29/09/2021
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox