MAI DIRE MAYBACH Non è solo esibizione di potenza, l'esercizio in cui si è cimentata Daimler, e che oggi 22 novembre, giorno di apertura del Salone di Guangzhou, si mostra dal vivo per la prima volta senza veli. Mercedes-Maybach GLS entra in produzione anche perché c'è domanda di prodotti di quel genere, ovvero sia di Suv di lusso come Rolls Royce Cullinan, Bentley Bentayga, Range Rover SV Autobiography, sia di auto sul cui muso sia stampato un nome come Maybach che evidentemente ha ancora presa. Auto che non siano necessariamente maxi Suv, vedi il successo di Mercedes Classe S Maybach, un must per i ricchi cinesi, russi, mediorientali.

Mercedes-Maybach GLS

IL VESTITO BUONO Dopo le foto spia di nuova GLS in edizione non-plus-ultra (nome completo Mercedes-Maybach GLS 600 4MATIC) raccolte i giorni scorsi nei paraggi di Stoccarda, ecco ora il mastodonte Maybach come mamma Daimler l'ha fatto. All'esterno, di diverso da GLS standard è soprattutto la calandra a listelli verticali, come fossero le righe di un tessuto gessato. Eleganti dettagli cromati intorno ai finestrini laterali, gli inserti cromati nei sottoporta, i cerchi da 22 o 23 pollici progettati in esclusiva, inoltre le mascherine dei terminali di scarico, tagliate al centro da un listello trasversale. Il logo Maybach è stampato in diversi punti, altra particolarità è la verniciatura bicolore (8 combinazioni).

Mercedes-Maybach GLS, gli interni

FIRST CLASS Ma il plusvalore del nuovo top di gamma a ruote alte della Stella si misura in termini di dotazioni interne. Maggiore spazio per i passeggeri di seconda fila (il volante sarà affidato nel 99% dei casi al proprio autista personale), possibilità di reclinare gli schienali inclusa. Gli equipaggiamenti di GLS Maybach sono opulenti già di serie: rivestimenti in raffinata pelle Nappa, morbidi cuscini per i sedili (climatizzati e con funzione di massaggio), tetto panoramico a comando elettrico. A richiesta è invece la consolle centrale fissa: GLS si trasforma allora in una quattro posti, e il vano posteriore in un ufficio o un salotto mobile. Puoi scegliere tra i tavolini ribaltabili estraibili e un frigorifero capiente a sufficienza per accogliere più di una bottiglia di champagne. A catalogo, anche i calici in argento per le occasioni speciali .

Mercedes-Maybach GLS, il posteriore

MILD HYBRID ELEGANCE La motorizzazione in predicato di essere posate sotto il cofano di Maybach GLS è il 4 litri V8 biturbo benzina che già muove anche Classe S Maybach 560, qui tuttavia in formato 558 cv e 730 Nm di coppia. L'8 cilindri è poi abbinato al sistema mild hybrid EQ Boost a 48 volt. Prezzi? Ancora ignoti, ma sicuramente dai 150.000 euro "in su". Questa almeno la soglia sotto la quale i Suv di sangue blu non scendono nemmeno sotto tortura. Il più nobile dei Suv Mercedes avrà infine ovviamente anche la trazione integrale 4MATIC, ma il fuoristrada non sarà il suo forte. Meglio sfilare tra i quartieri chic delle metropoli dell'Asia. Dal secondo semestre 2020.


TAGS: foto spia mercedes maybach luxury suv mercedes maybach gls