Guida autonoma come antidoto alla Brexit: test liberi in UK dal 2021
Guida autonoma

Guida autonoma: test liberi in UK come antidoto alla Brexit


Avatar di Emanuele Colombo , il 20/11/17

3 anni fa - Guida autonoma: test liberi in UK. Il commento di Jeremy Clarkson

Il Regno Unito semplificherà leggi e misure di sicurezza per i test di guida autonoma. E Jeremy Clarkson commenta così...

UK SFIDA I PAESI DELL'UE Brexit nel 2019, guida autonoma nel 2021: questa settimana il Cancelliere inglese Philip Hammond (nulla a che vedere con il Richard Hammond, che con Jeremy Clarkson e James May conduce The Grand Tour) dovrebbe annunciare importanti cambiamenti, che permetteranno alle auto a guida autonoma di effettuare test sulle strade pubbliche con molta più libertà che negli altri Paesi dell'Unione Europea o degli USA. E senza bisogno di sorveglianti in carne e ossa a bordo.

IL COLORE DEI SOLDI “Sosteniamo la misura del governo per rendere il Regno Unito uno dei posti migliori del mondo per sviluppare e vendere veicoli autonomi e connessi”, ha dichiarato Mike Hawes, capo della Society of Motor Manufacturers and Traders, che aggiunge: “Questi veicoli trasformeranno le nostre strade e la nostra società, riducendo drasticamente gli incidenti e salvando migliaia di vite ogni anno, portando nel contempo miliardi di sterline all'economia. Puntiamo a proseguire la collaborazione tra l'industria e il governo per assicurare che il Regno Unito possa essere tra i primi a cogliere i benefici di questa nuova ed eccitante tecnologia”.

VEDI ANCHE



VALE 27MILA POSTI DI LAVORO Come sottolinea il Guardian, questa decisione sarebbe collegata all'uscita del Regno Unito dall'Unione Europea: chiudendo un occhio sulle misure preventive di sicurezza nei test e sulle implicazioni legali il governo britannico conta di attirare gli investimenti dei costruttori di automobili e guadagnare circa 27mila posti di lavoro.

JEREMY CLARKSON DICE NO Ma Jeremy Clarkson, dalla sua rubrica sul Times, non ci sta e avverte il Cancelliere che un'auto con dichiarate capacità di guida autonoma (non dice marca e modello per questioni legali) avrebbe commesso in 50 miglia di autostrada due gravi errori, che avrebbero potuto ucciderlo. Va detto che, con tutte le auto che Jezza ha sfasciato nella sua carriera, è comprensibile se ora queste cercano di vendicarsi.


Pubblicato da Emanuele Colombo, 20/11/2017
Vedi anche
Logo MotorBox