Pubblicato il 19/03/2020 ore 17:00

FERRARI LAFERRARI ALL'ASTA Ad attrarre l'occhio saranno certamente la stella dell'evento, una Ferrari LaFerrari Aperta, e comprimarie del calibro di una McLaren Senna 2019, una Porsche Carrera GT del 2005 e una rara Ferrari 550 Barchetta Pininfarina. Ma alla prossima asta di RM Sotheby's sarà purtroppo protagonista anche la pandemia di coronavirus, che ha costretto gli organizzatori a rivedere completamente la scaletta dell'evento. Questa volta non ci saranno palette da sventolare e gli ordini si faranno solo online: per prevenire problemi di contagio, naturalmente. 

L'ASTA SI FA ONLINE Nonostante abbia dovuto rinunciare alla vendita dal vivo in programma presso il Palm Beach International Raceway il 20-21 marzo, la famosa casa d'aste non si è arresa e ha trasformato l'asta tradizionale in un'appuntamento a distanza. La Palm Beach Auction è diventata dunque un'asta a tempo su Internet, a cui si accede da una pagina dedicata del sito RM Sotheby's e che aprirà -virtualmente- le porte venerdì 20 marzo alle 16:00 (ora italiana), con chiusura scaglionata dei lotti dal 25 al 27 marzo. Tra le oltre 225 diverse auto da collezione da aggiudicarsi, come sottolineato dalla stessa RM Sotheby's, la regina è lei: la Ferrari LaFerrari Aperta. Come mai? 

Ferrari LaFerrari Aperta

FERRARI LAFERRARI Presentata al Salone di Ginevra del 2013, Ferrari LaFerrari può contare sulla tecnologia ibrida della Formula 1, con un motore V-12 da 6,2 litri che, abbinato a un motore elettrico da 120 kW, eroga la bellezza di 950 CV. Della la variante en-plain-air della hypercar del Cavallino Rampante furono costruite solo 210 unità, tutte vendute ancora prima del suo debutto al Salone dell'Auto di Parigi 2016.

L'AUTO ALL'ASTA L'esemplare all'asta per Sotheby's, in Giallo Triplo Strato, apparteneva a un collezionista americano (unico proprietario) che al volante ha percorso appena 280 km. E certo non si è trattenuto con gli optional: finiture esterne in fibra di carboniopinze dei freni gialle, tubi di scarico sportivi e cerchi da 20 pollici. C'è anche il sistema di sollevamento opzionale dell'avantreno, che si attiva premendo un pulsante e mette l'auto al riparo dai dossi di rallentamento più pronunciati come dalle rampe dei garage. Il valore stimato per tutto questo? Oscilla tra i 4 milioni e mezzo e i cinque milioni e mezzo di dollari. Fate un offerta?


TAGS: ferrari laferrari ferrari laferrari aperta rm sotheby's Coronavirus asta ferrari