Pubblicato il 12/03/2020 ore 18:10

UNA FERRARI ENZO SPECIALE Iniziamo col dire che, dei 399 esemplari costruiti, questa Enzo è la seconda mai prodotta. Portata al Nürburgring nell'agosto del 2002, in occasione dei Ferrari Racing Days, fu guidata dal campione F1 Michael Schumacher. Nel 2004 è entrata in possesso di un collezionista italiano, il primo proprietario, per poi essere importata nel Regno Unito nel 2014 dove, fino ad oggi, ha fatto parte della collezione di un altro appassionato del Marchio. Ebbene, ora quest'auto tanto speciale è in vendita presso Tom Hartley Jnr, nei pressi di Leicester, Regno Unito.

ICONICA SUPERCAR  La Enzo è una delle più rappresentative vetture della Casa di Maranello. Costruita dal 2002 al 2004 in 399 esemplari, celebra i 55 anni della Casa del Cavallino e prende il nome, naturalmente, del patron Enzo Ferrari. Una supercar dalle prestazioni strabilianti ancora oggi, grazie al motore 6.0 litri V12 da 660 CV accreditato di 3,6 secondi nello 0-100 km/h e di una velocità massima di 350 km/h. Un'auto già di per sè straordinaria, ulteriormente impreziosita, nel caso di questo esemplare, dal legame col campione tedesco Michael Schumacher.

CONDIZIONI IMPECCABILI Visto che si tratta pur sempre di una vettura in vendita, meritano certamente un breve cenno anche le condizioni dell'auto. Questa Enzo ha percorso poco meno di 6.500 km e viene venduta completa di manuali originali, incluso il supplemento di garanzia, la custudia portadocumenti, la chiave di ricambio, la torcia Ferrari, il copriauto e il caricabatterie OEM. La Enzo è nella colorazione Rosso Corsa, con sedili in pelle rossa. Per quanto riguarda il prezzo...

VALORE INESTIMABILE All'epoca della commercializzazione, la Ferrari Enzo costava 665.000 euro al pubblico. Altre Enzo, vendute all'asta in questi anni, hanno raggiunto quotazioni ben più alte, nell'ordine dei 2-3 milioni di euro. C'è il rischio che, data la particolare storia di questa vettura, la cifra possa superare ulteriormente le precedenti quotazioni. Ma il dubbio rimane, visto che il venditore mantiene le trattative riservate.


TAGS: ferrari enzo Michael Schumacher schumy