Pubblicato il 30/03/20

BYE BYE DETROIT Inaugurato nel 1989, l’edizione 2020 del Salone dell’Auto di Detroit non avrà luogo. La manifestazione avrebbe dovuto svolgersi dal 7 al 20 giugno. Esattamente com’è successo solo qualche settimana fa per il Salone di Ginevra, l’emergenza sanitaria da coronavirus ha convinto gli organizzatori a fare marcia indietro.

AL SUO POSTO UN OSPEDALE In aggiunta, come sta succedendo un po’ ovunque, anche in Italia, il polo fieristico che avrebbe dovuto ospitare la manifestazione sarà convertito in una struttura ospedaliera temporanea per aiutare il personale medico ad affrontare l’emergenza sanitaria che da qualche giorno si è abbattuta anche sugli Stati Uniti. Oltre al TCF Center di Detroit, oltre cento poli fieristici in tutto il paese sono soggetti alla medesima opera di riconversione.

Il prossimo salone dell'auto di Detroit sarà nel 2021?

APPUNTAMENTO AL 2021? La cancellazione dell’evento implica che il prossimo North American International Auto Show si terrà solo nel 2021. I biglietti già venduti saranno completamente rimborsati, o in alternativa potranno essere donati in beneficenza. Tra le novità attese per quest’anno c’era la nuova Corvette C8 Z06 e il modello 2021 del SUV Ford Bronco, che con ogni probabilità verrà quindi presentato con una conferenza online.


TAGS: detroit salone di detroit Coronavirus CoViD-19