Autore:
Giulia Fermani

FRENA UGO! Uscire in auto, bere un bicchiere di troppo e tornare a casa con il proprio mezzo senza rischiare la patente e mettere in pericolo sé stessi e gli altri ora è possibile. A Milano, da fine giugno, è attivo infatti il servizio Ugo, l’ applicazione che ti fa raggiungere da un driver referenziato ovunque ti trovi per riportarti a casa in sicurezza. Ma come funziona?

A SPASSO CON UGO Il nuovo servizio di driver a domicilio, Ugo, è disponibile tramite un’ App compatibile con iOS e Android. Il funzionamento è semplicissimo: dopo essersi iscritti, il menu a tendina vi guida in modo intuitivo verso ciò di cui avete bisogno. Basterà, dunque, selezionare la via in cui vi trovate e chiamare il vostro Ugo tramite l’applicazione per farvi venire a prendere. Sul display potrete addirittura visualizzare a quanta distanza si trova da voi, quanto ci metterà a raggiungervi e individuarlo sulla mappa.

PER TUTTO IL GIORNO Non solo, un driver sarà a vostra disposizione h24 per chiamate all’ultimo minuto ma potrete anche prenotarlo in anticipo. Le possibilità che si aprono con l’App Ugo sono infinite e vanno ben oltre il semplice passaggio a casa: potrete mandare, ad esempio, un autista a ritirare l’auto dal carrozziere e farla lasciare a casa vostra, farvi accompagnare a visite mediche o fare la spesa o ancora andarlo a prendere amici e parenti in aeroporto al posto vostro.

QUANTO COSTA Il costo del servizio è di 45 centesimi di Euro al minuto in città e di 1,20 Euro per le aree extra urbane e, promette il team di giovani milanesi a capo del progetto, presto sbarcherà anche a Roma. Chiunque può proporsi come driver Ugo, a patto di avere la patente di guida da almeno 3 anni, un minimo di 20 punti e superare il colloquio conoscitivo e la prova di guida con i responsabili del reclutamento. Comodità si, ma senza trascurare la sicurezza. 


TAGS: tecnologia milano app driver android smartphone ios car sharing applicazione ugo