Pubblicato il 11/03/2020 ore 16:29

DRAG RACE In tempi incerti, come quelli che viviamo ormai da settimane, a tirarci su un po' il morale ci pensa l’annuncio di una sfida davvero adrenalinica. Ebbene sì, dopo il match fra un F-35 Lightning II e una Mclaren Speedtail, trasmesso lo scorso 1° febbraio nel corso della 28a stagione di Top Gear, sembra proprio che la rivalità auto-jet sia entrata davvero nel vivo. Infatti, alcune ore fa è giunta conferma, che il prossimo 21 marzo, a sfidare il jet ultratecnologico dell’aeronautica statunitense ci penserà, questa volta, una Bugatti Veyron model year 2008.

F35A in decollo

AUTO O JET? L’ultimo duello fra una Bugatti Veyron e un caccia supersonico si è consumato più di dieci anni fa. In quel caso lo sfidante era un Eurofighter Typhoon, e gli organizzatori sempre quei mattacchioni di Top Gear. In quell’occasione Richard Hammond venne sverniciato, senza troppa fatica, dal jet militare. Che i tempi siano maturi per una storica rivincita? L’appuntamento è dunque fra dieci giorni. Il terreno scelto per lo scontro? La pista 21 della Luke Air Force Base vicino Glendale in Arizona. Questa volta ad affiancare la Veyron ci sarà però l’ultimo ritrovato in fatto di tecnologia aeronautica: un F-35A Lightning. La hypercar transalpina sarà guidata da Craig Jackson, proprietario della società americana di aste Barrett-Jackson. Ai comandi dell’F-35, invece, il Maggiore Justin “Fuego” Miller

VELOCE COME IL VENTO numeri e le specifiche tecniche dei due mezzi sono davvero impressionanti. Partiamo dalla Veyron: la francese monta un motore W16 da 7.993 cm³ di cilindrata, sovralimentato da quattro turbocompressori in grado di sviluppare 1001 CV (1200 CV nelle versioni Super Sport e Grand Sport Vitesse) a 6.000 giri/min. Anche la coppia non è da meno: 1.250 Nm a 2200 giri/min e un rapporto potenza-peso di circa 532 CV/t e potenza specifica di 150 CV/litro. La Veyron scatta da 0 a 100 km/h in 2,5 secondi, sviluppando un'accelerazione di 1,01 g. Da ferma, l’auto raggiunge i 200 e i 300 km/h rispettivamente in 7,3 e 16,7 secondi. Nell'ottobre 2005 una Bugatti Veyron, guidata proprio da James May, raggiunse sul del circuito tedesco di Ehra-Lessien la velocità massima di 407,52 km/h.

Bugatti Veyron Barrett-Jackson

FULMINE DA GUERRA Il Lockheed Martin F-35 Lightning II, versione A, cioè quello senza i sistemi per decollo e atterraggio verticale, dispone di una turboventola Pratt & Whitney F135, che sviluppa una spinta al decollo di 191 kN con postbruciatore inserito. L’F-35 A è in grado di raggiungere una velocità di crociera di Mach 1,6, ovvero 1975 km/h. Gli F-35 imbarcati su portaerei, con l’ausilio dell’apposita catapulta di lancio, coprono lo scatto da 0 a 265 km/h in poco più di due secondi. La Veyron, però è molto più leggera (1.880 kg contro i 22.470 kg del jet supersonico) e gode di maggior grip. Queste due variabili potrebbero risultare vincenti in una sfida su un tratto corto. Non ci resta che attendere il verdetto finale.


TAGS: bugatti veyron Bugatti vs F-35 Bugatti Veyron vs Eurofighter