Pubblicato il 01/04/20

LA TRINITÀ SECONDO BUGATTI Trovarsi al cospetto di tre icone di un marchio tanto esclusivo non è cosa comune. Parliamo di EB110 Super Sport, Veyron Super Sport e Chiron, le tre supercar che hanno segnato rispettivamente gli anni '90, 2000 e 2010, eccezionalmente riunite a Dubai per un servizio fotografico. In tre fanno 3.310 CV, con la più... lenta del terzetto che supera i 350 km/h. Sfoglia la gallery e rifatti gli occhi.

Le tre supercar Bugatti fotografate a Dubai

DAGLI ANNI '90 La Bugatti EB110, nata nel 1992, ha 28 anni ma non li dimostra affatto. Progenitrice delle moderne Veyron e Chiron, proprio come le sorelle più giovani era stata costruita per battere record. Spinta da un V12 da 3,5 litri quadriturbo capace di 610 CV, con 3,3 secondi nello 0-100 km/h e 351 km/h di velocità massima, è stata l'auto di serie più veloce al mondo nella sua epoca. Il prezzo di quest'auto all'asta è mediamente intorno ai 2 milioni di euro.

LA PRIMA OLTRE I 400 Nel 2005 è arrivata poi la Veyron, con i 1.001 CV del suo 8.0 litri quadriturbo: questa versione ha segnato il superamento della fatidica barriera dei 400 km/h. Per spingersi ancora oltre abbiamo dovuto attendere la versione Super Sport che, con 1.200 CV, è arrivata fino a 431 km/h, con uno 0-100 da 2,5 secondi.

L'AUTO PIÙ VELOCE AL MONDO Infine, nel 2016, è stata la volta della Chiron, che dal W16 8.0 litri è riuscita a ricavare addirittura 1.500 CV, con lo 0-100 che scende a 2,4 secondi. La versione stradale ha la velocità... limitata a 420 km/h, ma il primato spetta ad una Super Sport modificata: 490 km/h, che la incoronano l'auto di produzione più veloce al mondo (come mostra il video). Il prezzo? Oltre 2,5 milioni di euro. Auto per pochi fortunati, come dimostra Cristiano Ronaldo, che sarebbe intenzionato a far sua la Centodieci, ultima nata su base Chiron.


TAGS: bugatti bugatti veyron eb110 bugatti chiron bugatti dubai