Pubblicato il 12/04/21

Quad, ATV, fuoribordo, moto, strumenti musicali... e da ora, anche motori per auto elettriche ad alte prestazioni. Yamaha ha annunciato una nuova unità elettrica per modelli ad alto rendimento ed è già pronta ad accettare i primi ordini. La Casa di Iwata, già lo scorso anno, accettava ordinazioni per lo sviluppo di propulsori elettrici dai 35 fino ai 200 kW, ma ora l'asticella si alza fino a 350 kW (476 CV) e una tensione d'esercizio di 800 Volt. Lo stesso voltaggio presente sulla Porsche Taycan

TWO IS BETTER THAN ONE La caratteristica principale di questo motore - raffreddato ad olio - è il design compatto, che integra l'ingranaggio e l'inverter in un'unica unità. È stato sviluppato anche in previsione dell'installazione e dell'utilizzo di più unità sullo stesso veicolo. Questo progetto rappresenta la miglior rappresentazione del know-how di Yamaha, che sfrutta la conoscenza dei materiali e dei processi di fusione, oltre che la lavorazione meccanica dei metalli fino alle catene di assemblaggio tipiche di Yamaha.

QUANDO ARRIVA Yamaha Motor presenterà la nuova unità di classe 350 kW - insieme ad altri prototipi di motore elettrico - all'Esposizione di ingegneria automobilistica 2021 di Yokohama (Giappone) in programma dal 26 maggio al 28 maggio 2021.


TAGS: yamaha auto motore elettrico