Logo MotorBox
Anteprima

Volkswagen ID.3 GTX: primo sguardo alla compatta elettrica supersportiva


Avatar di Luca Manacorda , il 13/03/24

3 mesi fa - Scopriamo la potente sportiva elettrica di Volkswagen

Volkswagen ID.3 GTX: look, motore, prestazioni, autonomia
La gamma ID.3 si arricchisce con la GTX, una sportiva elettrica altamente tecnologica e molto potente

La gamma elettrica di Volkswagen strizza l'occhio agli appassionati delle vetture dal design e dalle prestazioni sportive con la nuova ID.3 GTX, che verrà lanciata sul mercato con due potenti motorizzazioni da 210 kW (286 CV) e, nella versione Performance, da ben 240 kW (326 CV). La sportiva compatta a trazione elettrica monterà così il più potente tra tutti i motori elettrici della casa di Wolfsburg mai presentati. Abbiamo potuto scoprirla in anteprima durante il workout dedicato alla stampa organizzato da Volkswagen e queste sono le prime impressioni che abbiamo avuto.

Volkswagen ID.3 GTX: sportiva nel look e nelle prestazioni Volkswagen ID.3 GTX: sportiva nel look e nelle prestazioni

TRATTI UNICI E DISTINTIVI

Fin dal primo sguardo la nuova ID.3 GTX presenta delle novità che la differenziano dagli altri modelli della serie. Frontalmente, i paraurti sono caratterizzati da un'ampia presa d'aria nera dal design a rombi tipica dei modelli sportivi Volkswagen, mentre ai lati le luci diurne hanno due triangoli a led sovrapposti che vanno a formare la punta di una freccia: prossimamente saranno un segno distintivo di tutti i nuovi modelli GTX. I fari sono a Led Matrix IQ.Light, un particolare che solo per le GTX è di serie. Sono collegati tra loro da una barra trasversale a led che corre sotto il cofano. 

Volkswagen ID.3 GTX: frontalmente spicca la presa d'aria Volkswagen ID.3 GTX: frontalmente spicca la presa d'aria

CARROZZERIA BICOLORE Spostandoci attorno alla vettura colpiscono gli elementi neri della carrozzeria, lucidati a specchio: parliamo degli specchietti, dei montanti e del nuovo sottoporta, fino ad arrivare al posteriore dove neri sono il portellone e il nuovo diffusore GTX. I cristalli posteriori sono oscurati di serie, contribuendo al contrasto di colori. A proposito: oltre al Kings Red Metallizzato del modello da noi visionato, saranno disponibili anche il Moonstone Grey, il Grenadilla Black, il Glacier White e lo Scale Silver, questi ultimi tre tutti metallizzati. Anche al posteriore troviamo i gruppi ottici a led top di gamma, oltre a un'illuminazione distintiva con strisce di led supplementari nel portellone. Gli pneumatici sono da 215 e salgono a 235 per la versione Performance. I cerchi in lega da 20'' Skagen hanno a loro volta le parti interne verniciate di nero, mentre le esterne sono chiare a specchio. A richiesta, sono disponibili anch'essi completamente neri.

Volkswagen ID.3 GTX: lateralmente si possono apprezzare gli elementi nero specchio Volkswagen ID.3 GTX: lateralmente si possono apprezzare gli elementi nero specchio

SPORTIVA E DIGITALE

Salendo a bordo della Volkswagen ID.3 GTX si notano subito i sedili sportivi ergonomici in tessuto ed ecopelle, contraddistinti dalle cuciture decorative rosse - che ritroviamo anche sul volante - e dalla scritta GTX sugli schienali degli anteriori. Una curiosità: per le superfici interne è stata utilizzata la microfibra ArtVelours Eco, composta al 71% di materiale riciclato.

Volkswagen ID.3 GTX: all'interno si notano i sedili sportivi con cuciture rosse Volkswagen ID.3 GTX: all'interno si notano i sedili sportivi con cuciture rosse

MONITOR TUTTOFARE L'altro particolare che cattura lo sguardo è ovviamente il monitor da 32,8 cm (12,9 '') attraverso il quale si interagisce con la nuova generazione di infotainment. La leva selettrice del cambio automatico è stata eliminata e sostituita da una leva di comando separata sullo sterzo. Di fatto, particolare inizialmente un po' straniante, tutti i tasti fisici sono stati eliminati, a parte quelli presenti sul volante: i comandi per regolare la climatizzazione e il volume sono ora sul bordo inferiore dello schermo, mentre al centro troviamo la schermata Home che rimanda a tutte le altre funzioni. Come già per la ID.7 Tourer di cui vi abbiamo parlato qualche settimana fa, anche per la ID.3 GTX si confermano le ultime novità in termini di tecnologia: ritroviamo infatti sia l'assistente vocale Ida, sia l'integrazione di ChatGPT sia l'app Wellness, con i suoi tre programmi di benessere da utilizzare in marcia o durante le pause. Presente anche il display head-up, che oltre alle consuete informazioni visualizza anche l'autonomia residua prevista e il consumo medio.

VEDI ANCHE



Volkswagen ID.3 GTX: al centro spicca il monitor da 12,9'' Volkswagen ID.3 GTX: al centro spicca il monitor da 12,9''

MOTORI: CHE COPPIA!

L'aspetto più interessante della ID.3 GTX, che purtroppo non abbiamo potuto provare in prima persona dato che l'anteprima ci ha permesso di scoprirla solo da ferma, riguarda motore e trazione. Come anticipato, il propulsore sarà da 210 kW o da 240 kW nella versione Performance. Per entrambi, la coppia massima sviluppata è di 545 Nm, superiore a quella dei più potenti motori turbo V6 Volkswagen. Secondo la scheda tecnica, per andare da 0 a 100 km/ basteranno 6 secondi, che scendono a 5,6 per la Performance. La velocità massima invece viene limitata in modo elettronico rispettivamente a 180 e 200 km/h. Una caratteristica tutta da scoprire riguarda il controllo della richiesta di potenza: con i motori elettrici è possibile variare il tempo di risposta quasi senza limiti. Per la ID.3 GTX è stata sviluppata una configurazione sportiva che, all’inizio della fase di accelerazione, converte in propulsione la massima potenza di sistema e la coppia massima della trazione in pochi millisecondi, generando una notevole spinta. Particolare cura è stata posta sulla trazione elettrica APP550, per ricercare maggior potenza ed efficienza.

Volkswagen ID.3 GTX: la striscia di led sotto al cofano dove si nasconde un potente motore Volkswagen ID.3 GTX: la striscia di led sotto al cofano dove si nasconde un potente motore

BATTERIA OTTIMIZZATA I motori GTX dispongono di una nuova batteria agli ioni di litio, con una capacità energetica netta di 79 kWh. Anche per ID.3 GTX, così come per la ID.7 Tourer, è prevista l'innovativa gestione termica attraverso il precondizionamento della batteria: quest'ultima viene riscaldata in prossimità della sosta fino a raggiungere la temperatura ideale per permettere la ricarica alla potenza massima. Questo sistema riduce il tempo di ricarica di diversi minuti. Il precondizionamento si può attivare automaticamente utilizzando la guida a destinazione del sistema di navigazione EV Route Planner, oppure manualmente attraverso il menù: è possibile programmare itinerari che prevedono fino a dieci soste per la ricarica.

ASSETTO SPORTIVO E REGOLABILE L'assetto è stato adattato alle prestazioni elevate del sistema di trazione, con un asse anteriore MacPherson e un asse posteriore a cinque bracci. Di serie troviamo anche lo sterzo progressivo ottimizzato per la ID.3 GTX che garantisce una maggior precisione di sterzata. La versione Performance dispone inoltre dell'assetto DCC che permette di personalizzare il comportamento di marcia: tramite un nuovo software Volkswagen, utilizza i segnali di più sensori per interpretare come si muovono le ruote e la strutture e ottimizzare la gestione degli ammortizzatore. Si potrà regolare sempre il telaio scegliendo tra i profilo Eco, Comfort, Sport e Individual. 

Volkswagen ID.3 GTX: nella versione Performance l'assetto è regolabile Volkswagen ID.3 GTX: nella versione Performance l'assetto è regolabile

SISTEMI DI ASSISTENZA

Ricca la gamma di sistemi di assistenza di cui dispone la Volkswagen ID.3 GTX. Tra quelli di serie troviamo l'impianto di regolazione della velocità, l’assistente alla frenata di emergenza Front Assist con riconoscimento dei pedoni e dei ciclisti, l’assistente di mantenimento corsia Lane Assist, la funzione di frenata in presenza di curva, il riconoscimento della segnaletica stradale e il sistema Car2X, che avvisa il guidatore della presenza di situazioni di pericolo. Tra i sistemi opzionali troviamo il cambio di corsia assistito in autostrada, l'assistente di parcheggio Park Assist Plus  con funzione Memory per eseguire automaticamente una manovra di parcheggio precedentemente memorizzata e l'Exit Assist, che impedisce brevemente l'apertura di una portiera in caso di arrivo di un altro veicolo.

Volkswagen ID.3 GTX: il portellone posteriore è completamente nero Volkswagen ID.3 GTX: il portellone posteriore è completamente nero

USCITA E PREZZO

Al momento non è ancora stato definito quando avverrà il lancio sul mercato della Volkswagen ID.3 GTX , che è comunque previsto per quest'anno. Da scoprire anche il prezzo: per un confronto, ricordiamo che la ID.3 (MY 2023) parte da 40.990 euro per arrivare ai 45.200 della versione Pro S Edition Plus da 204 CV e 77 Kwh.
 


Pubblicato da Luca Manacorda, 13/03/2024
Tags
Gallery
Listino Volkswagen ID.3
Allestimento CV / Kw Prezzo
ID.3 204 CV 58 kWh Pro Performance - / - 40.990 €
ID.3 204 CV 58 kWh Pro Performance Edition Plus - / - 41.990 €
ID.3 204 CV 77 kWh Pro S - / - 44.200 €
ID.3 204 CV 77 kWh Pro S Edition Plus - / - 45.200 €

Per ulteriori informazioni su listino prezzi, caratteristiche e dotazioni della Volkswagen ID.3 visita la pagina della scheda di listino.

Scheda, prezzi e dotazioni Volkswagen ID.3
Vedi anche