Pubblicato il 23/06/20

E-CONFERENCE Il processo di elettrificazione intrapreso dal Gruppo PSA procede senza sosta e ingloba ora anche i veicoli commerciali. Silenziosi, pratici e a zero emissioni i nuovi Peugeot e-Expert, Citroen e-Jumpy e Opel Vivaro-e circolano senza limitazioni nelle ZTL, rivelandosi validi alleati per tutti i professionisti che, per lavoro, accedono ai quartieri del centro città. Con questa nuova gamma di veicoli a batterie, PSA conta di rivoluzionare il mondo del business, trasformando consegne e logistica a zero emissioni in una realtà alla portata di tutti.

Il nuovo furgone EV Citroen e-Jumpy


ANTEPRIMA Di questo e di tanto altro ancora si è parlato nel corso dell’e-conference organizzata da PSA e alla quale è intervenuto il Vicepresidente della Business Unit Veicoli Commerciali Leggeri PSA Xavier Peugeot. Il manager francese ha confermato la volontà di PSA di elettrificare tutta la gamma VCL entro la fine del 2021. L’evento ha permesso inoltre di fare il punto sulle strategie elaborate dal Gruppo francese per soddisfare le nuove esigenze del mercato dei veicoli commerciali. I van leggeri Peugeot e-Expert, Citroen e-Jumpy e Opel Vivaro-e verranno tutti proposti in duplice versione, con batterie da 50 o 75 kWh e con autonomia rispettivamente di 230 e 330 km (ciclo WLTP). 

QUALCHE NUMERO I tre furgoni EV nascono sulla piattaforma modulare EMP2. Il motore elettrico da 136 CV e 260 Nm consente loro di raggiungere una velocità massima di 130 km/h. La ricarica delle batterie può essere comodamente effettuata dalla presa di casa, con una Wallbox domestica (disponibile su richiesta da 7,4 o 11 kW) o dalle stazioni publiche fast-charge. Quest'ultime sono di gran lunga la soluzione più rapida in quanto in circa 50 minuti ripristinano fino all'80% di carica. Gli accumulatori di Peugeot e-Expert, Citroen e-Jumpy e Opel Vivaro-e godono inoltre di una garanzia di 8 anni o 160.000 km. Maggiori dettagli sui prezzi verranno resi noti solo all'apertura degli ordini, l'arrivo nei concessionari è fissato invece per la fine del 2020.


TAGS: gruppo psa Veicoli Commerciali PSA Veicoli commerciali elettrici PSA