Tesla Cybertruck: la scelta dei colori secondo Elon Musk
Auto elettriche

Cambiare colore al Tesla Cybertruck? L'unica è wrapparlo


Avatar di Emanuele Colombo , il 16/04/20

1 anno fa - Tesla Cybertruck: il mistero dei colori e l'ipotesi delle pellicole

Tesla Cybertruck sarà solo grigio metallizzato o ci saranno altri colori? La risposta di Elon Musk su Twitter è spiazzante

TESLA CYBERTRUCK: QUALI COLORI PER IL PICK-UP ELETTRICO?

TESLA COME FORD ''Potete averla del colore che volete, purché sia nera'': così Henry Ford spiegava la gamma colori della sua Model T, proposta unicamente in colore nero - la vernice che asciugava più in fretta - per accelerare la produzione e contenere i costi. Ora, a un secolo di distanza, Elon Musk sembra suggerire che per il pick-up elettrico Tesla Cybertruck ci troveremo di fronte allo stesso paradosso (che storicamente prende il nome di Scelta di Hobson - non di Ford - fin dal 17° secolo).

SILVER IS THE NEW BLACK Nel suo solito modo, ossia via Twitter, Elon risponde a un follower che gli chiede se il Cybertruck avrà dei colori: ''Lo potrai wrappare nel colore che vuoi'', scrive Musk. Che cosa sottintende la risposta? Tutti sappiamo che il Cybertruck è stato presentato con la carrozzeria in acciaio non verniciato: un acciaio inossidabile laminato a freddo, per la massima resistenza, lasciato volutamente a vista. Ma se ''silver is the new black'' è argomento dibattuto.

VEDI ANCHE



Tesla Cybertruck, come starebbe rossa? Tesla Cybertruck, come starebbe rossa?

WRAPPING FATTO IN CASA? Per qualche tempo sono circolate voci secondo cui Tesla proporrà il Cybertruck non solo a nudo, ma anche verniciato in una serie di colori più o meno variegata. Dati gli ultimi commenti di Musk, questo potrebbe non accadere. Ma da qui a pensare che l'Azienda intenda avviare un servizio di personalizzazione tramite wrapping fatto direttamente in casa sembra sì innovativo, ma difficilmente realizzabile: l'applicazione delle pellicole in genere si fa a mano, con tempi non compatibili con la normale produzione industriale.

MEZZO MILIONE DI RICHIESTE Insomma, risolti i colli di bottiglia che rallentavano la produzione della Tesla Model 3, è fortemente dubbio che Musk voglia rischiare di infilarsi in un nuovo ginepraio: soprattutto perché, alla luce del mezzo milione di ordini già raccolto, i volumi di produzione del Cybertruck dovrebbero diventare assai rilevanti, a partire dalla messa in produzione nel 2021. Certo è stuzzicante pensare a un Cybertruck che sembra rivestito di legno, di pelle o addirittura di marmo: tutte cose possibili con l'applicazione delle skin. Che Musk abbia trovato il modo di farlo velocemente e in modo automatizzato? Scopriremo presto se il buon vecchio Elon ha sorprese in serbo per noi.


Pubblicato da Emanuele Colombo, 16/04/2020

Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox