TAXI PICKUP Per colpire, colpisce, altroché. Un pickup che sembra uscito da un laboratorio alieno, o comunque più vicino a un mezzo immaginario costruito ad arte per un film di fantascienza, che non a un'automobile di serie che ancor prima di mostrarsi in pubblico ha già 200.000 ordini da evadere. Tesla Cybetruck farà parlare più per il suo aspetto, che non per le prestazioni in movimento. Smaltita la sbornia della world premiere, monta ora la curiosità di sapere come si comporta anche su strada (e in fuoristrada). Riportiamo le impressioni dell'inviato di Auto Express: le sue impressioni, ma solo come passeggero.

Tesla Cybertruck

MASCHIO ALFA Si chiama Cybetruck e sin dal nome mette in soggezione, tuttavia vista dal vivo l'ultima invenzione di Elon Musk - secondo quanto scrivono i colleghi inglesi - dissimula la stazza meglio che in fotografia o in tv. Più che sulle dimensioni l'occhio si sofferma sulle forme spigolose di frontale, passaruota, finestrini laterali: davvero un'auto degna di un remake di Ritorno al Futuro, niente a che vedere coi pick up in senso classico.

SALOTTO BUONO All'interno, spazio a sufficienza per sei occupanti come da promesse. Anche in seconda fila tre adulti di statura media, a dispetto dell'inclinazione del tettuccio, non si inzuccheranno contro il soffitto. Giudicate di alta qualità le finiture interne in acciaio inossidabile: in caso di graffietti o macchie, spiegano i tecnici, è sufficiente strofinare la superficie con un batuffolo di lana. Ma l'attrazione principe è ovviamente il display touch da 17 pollici a centro plancia, un accessorio molto simile a quello che equipaggia Tesla Model 3. Il cruscotto stesso è infine di migliori materiali e finiture che non su qualsiasi Tesla precedente.

Tesla Cybertruck, interni

RACING TRUCK In marcia il Cybetruck viene infine giudicato rigido ma confortevole, e ovviamente, super scattante. Impressionante sarebbe anche la disinvoltura con la quale l'auto ruota quasi su stessa per effettuare un'inversione a U: un incrociatore di 5,8 metri di lunghezza che sfoggia l'agilità di un crossover compatto. In generale, il feeling sembrerebbe molto simile a quello che si sperimenta ai comandi di Tesla Model X. In conclusione il verdetto di Auto Express è oltremodo positivo: abitabilità, performance, una qualità sconosciuta al segmento dei truck. Perché non credergli.


TAGS: auto elettrica tesla prova su strada tesla pick-up tesla cybertruck