Pubblicato il 19/04/21

DON'T CALL ME RAV Riesco a leggere la vostra mente e la risposta è No, non è il RAV4 elettrico. È invece vero che il SUV elettrico che Toyota mostra al pubblico (perché laggiù, il pubblico c'è per davvero) dello Shanghai Auto Show 2021, a un RAV4 vagamente ci somiglia. Ma è un progetto nuovo di zecca, un progetto peraltro che non ha ancora raggiunto lo stadio definitivo: non a caso, chiamasi Toyota bZ4X Concept e le sue caratteristiche tecniche (motori, batterie, etc.) le tiene ancora per sé. Nel frattempo, foto, video (qui sotto, ma anche in gallery) e prime informazioni base.

FILOSOFIA Toyota bZ4X Concept è un SUV di medie dimensioni a trazione integrale elettrica, sviluppato insieme a Subaru e in vendita approssimativamente attorno a metà 2022. L'acronimo ''bZ'' sta per ''beyond Zero'' e sottolinea l’impegno di Toyota non solo a raggiungere le zero emissioni e la ''carbon neutrality'', ma anche ad andare oltre il compitino. E restituire benefici per l’ambiente, per le persone e per la società nel suo complesso. bZ4X solo il primo modello a fregiarsi della nuova denominazione bZ: entro il 2025 il Gruppo punta a lanciare in tutto 15 veicoli elettrici a batteria, compresi 7 modelli Toyota bZ.

ESTERNI La sua forma coniuga dinamismo e praticità: bZ4X Concept con caratteristica posizione di guida alta, ma da un'immagine ben piantata sulla strada. La carrozzeria ha superfici armoniose, combinate con uno stile hi-tech. In particolare, l'anteriore rinuncia alla familiare griglia e presenta invece una disposizione di sensori, luci ed elementi aerodinamici in una distintiva forma a ''testa di martello''.

INTERNI Toyota bZ4X Concept è costruito sulla nuova piattaforma modulare e-TNGA, sviluppata appositamente per i veicoli elettrici. Il passo lungo e gli sbalzi ridotti contribuiscono a creare un abitacolo notevolmente spazioso. A sua volta, il modulo di guida anteriore si distingue per cruscotto basso, comandi raggruppati intorno alla console centrale, display digitale della strumentazione posizionato sopra il volante a mo' di cloche: chissà se il prodotto di serie ne conserverà la forma avveniristica. Le leggi attuali suggeriscono di no, ma vedi prossimo paragrafo...

TECNOLOGIA Il contributo di Subaru si esprime in modo particolare nel sistema di trazione integrale, realizzato da un motore elettrico sull’asse anteriore e uno su quello posteriore. Novità assoluta portata in scena da Toyota bZ4X Concept è tuttavia l'inedita combinazione di una scatola dello sterzo e di un sistema steer-by-wire, cioè sterzo elettronico, che bypassa i principi meccanici. La nuova tecnologia darebbe al guidatore un maggiore controllo, eliminando i disturbi generati da superfici stradali sconnesse e dalla frenata, dando così una risposta più precisa, in linea con la velocità e l’angolo di sterzata. Il sistema steer-by-wire fa anche a meno del tradizionale volante circolare (ecco perché quelle forme!), poiché verrebbe meno la necessità per il guidatore di muovere le mani intorno al volante mentre disegna una curva. Monta la curiosità di impugnarlo, quel ''coso''...


TAGS: toyota suv elettrico toyota toyota bZ4X salone di shanghai 2021