Pubblicato il 14/06/21

SEMPRE PIÙ ELETTRICO Enyaq non è che la prima. Come noto, nei prossimi anni Skoda amplierà la sua gamma elettrica e fra le BEV (Battery Electric Vehicle) più attese, oltre alla versione coupé di Enyaq stessa (qui le prime foto spia del SUV coupé ceco), figura anche una compatta con proporzioni da crossover. Quest’ultima nascerà anch’essa sull’architettura modulare MEB e avrà dimensioni simili a quelle di Volkswagen ID.3. O leggermente superiori, vista l'attenzione che il brand riserva all'abitabilità interna.

Render della nuova Skoda elettrica su base ID.3

L'EMOZIONE È CECA Interpellato dal magazine Autocar UK, il Responsabile del Design Skoda Oliver Stefani avrebbe suggerito come ''le Skoda a batterie del futuro si distingueranno per il loro design più emotivo''. Cioè un linguaggio stilistico portato al debutto proprio con Enyaq, e del quale i render di Autocar (vedi sopra e in copertina) offrono una realistica anteprima. Come per Volkswagen ID.3 (qui la nostra prova), anche la nuova compatta EV Skoda verrà dunque offerta solo con trazione posteriore, ma potrà comunque contare su tre taglie di batteria differenti e su due diversi livelli di potenza. L'uscita nel 2022? Presto - siamo certi - emergeranno maggiori dettagli.


TAGS: skoda skoda enyaq skoda enyaq coupé skoda elettrica