Serie speciale 2022 Ford Bronco DR: prezzo, video, scheda tecnica
Fuoristrada

Ford Bronco V8 Desert Racer, limited edition "fuorilegge". Video


Avatar di Lorenzo Centenari , il 02/11/21

3 settimane fa - Bronco DR la replica del prototipo che correrà alla Baja 1000 del 2022

Bronco DR la replica del prototipo "monstre" che correrà alla Baja 1000 del 2022. Proibito l'uso su strada, proibitivo il prezzo

Metti che un Bronco ''qualsiasi'' ti appaia non abbastanza sgarbato. Occhio a non scherzare col fuoco, con un animale che di secondo nome fa ''spirito libero''. Ford Bronco DR, dove quella sigla sta per Desert Racer, il Bronco più selvaggio che si possa effettivamente acquistare (sì, ben più di Bronco Raptor). Il più selvaggio, sino ad ora... Difficile in ogni caso immaginare un'edizione ancor più estrema: la bestiolina è infatti la replica esatta del veicolo che parteciperà all'edizione 2022 della SCORE Baja 1000, un rally raid che si tiene in Messico (Penisola di Bassa California) e che i protagonisti esitano a definire una semplice passeggiata. Il primo successo di Ford Bronco alla Baja 1000? 1969, equipaggio Rod Hall e Larry Minor. Vai di video anteprima.

ILLEGALE Talmente appassionata di corse in off-road, Ford Bronco DR, da disinteressarsi dell'omologazione stradale: l'impiego è tassativamente riservato a situazioni fuoristrada. Anche perché, dal Bronco ''street legal'', il fratello cattivo a marchio Ford Performance si differenzia in numerose componenti. A cominciare dal motore, il celebre Ford 5,0 litri V8 aspirato ''Coyote'': secondo la Casa, in questa specifica genera oltre 400 CV. Accoppiato al suddetto V8 è una trasmissione 10R80 e un riduttore di coppia preso in prestito dal Ford F-150, con la potenza che viene inviata alle quattro ruote attraverso differenziali anteriori e posteriori a bloccaggio elettronico, con rapporti di trasmissione finale di 4,70:1.

VEDI ANCHE



Ford Bronco DR, motore V8 Coyota da 400 CV Ford Bronco DR, motore V8 Coyota da 400 CV

DESERT PROOF Un ciccione di ottovù, ma non soltanto quello. Da Multimatic, ecco un puntuale aggiornamento in chiave high performance dell'esclusivo sistema di sospensioni fuoristrada, tramite ammortizzatori posizionali selettivi DSSV con corpi da 80 mm con canali di raffreddamento del fluido alettati. Sempre a Multimatic si deve il progetto di nuovi bracci di controllo inferiori in alluminio billet e della speciale gabbia di sicurezza. Obiettivo Ford: rispetto a Bronco Badlands, sino al 55,1% in più di escursione delle sospensioni anteriori, sino al 56,8% in più per quelle posteriori. E sempre a proposito di proprietà da extreme offroad: angolo di attacco di 47°angolo di uscita di 37°angolo di dosso di 33°.

Bronco DR: a prova di deserto Bronco DR: a prova di deserto

TUTTO CAMBI Completano il kit racing le ruote beadlock (antistallonamento) da 17 pollici avvolte in pneumatici all-season BF Goodrich Mud-Terrain T/A KM3 da 37 pollici, ideali per un'ottima trazione su superfici rocciose e scivolose. I freni del Bronco stradale sono invece stati mantenuti, fatta eccezione per le pastiglie. Andiamo avanti: scocca di Bronco DR caratterizzato da pannelli in fibra di vetro stampati a trasferimento di resina, paraurti anteriore tubolare in metallo, griglia monopezzo, maxi prese d'aria. Tutti i vetri sono stati rimossi, così come l'impianto di condizionamento. Tutto quanto insaporito da livrea da corsa, of course.

Ford Bronco Desert Racer: nato per correre Ford Bronco Desert Racer: nato per correre

FOR SALE Dalla sabbia del deserto ai garage degli appassionati. Ford metterà a disposizione dei clienti privati 50 esemplari di Bronco DR. La produzione sarà gestita da Multimatic, ogni unità dovrebbe costare - tenetevi forte - intorno ai 200.000 dollari.


Pubblicato da Lorenzo Centenari, 02/11/2021
Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox