Pubblicato il 16/10/20

SEGNO PIÙ La situazione sanitaria (in Italia, ma non solo) non è delle migliori, al momento: nella speranza che la pandemia non ci riporti ai mesi passati, il mercato dell’auto comincia a dare i primi, deboli segnali di ripresa, come ci racconta il rapporto di UNRAE per l’Italia, confermato anche dal segno + del settore dell’usato (rapporto Brumbrum.it). Un ulteriore, timido cenno di miglioramento arriva anche da ACEA (European Automobiles Manufacturers Association), che a settembre ha segnato il primo miglioramento dall’inizio dell’anno.

Mercato auto marzo 2019, vendite ancora al ribasso

A SETTEMBRE Nel mese di settembre le immatricolazioni di automobili per uso privato sono aumentate del 3,1%, con 933,987 unità vendute. Il mercato europeo complessivo non è messo benissimo, con Spagna (-13,5%) e Francia (-3%) a guidare il trend negativo, mentre Italia (+9,5%) e Germania (+8,4%) mostrano alcuni promettenti segni di ripresa

DA GENNAIO Nel corso degli ultimi nove mesi, quindi dall’inizio del 2020, il mercato dell’auto in Europa è calato del 28,8%, con sette milioni di auto nuove immatricolate, quasi tre in meno rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. L’impatto della pandemia è stato davvero rilevante: la Spagna è quella che ha pagato maggiormente l’arrivo del coronavirus, con un calo del 38,3%, seguita dall’Italia (-34,2%), dalla Francia (-28,9%) e dalla Germania (-25,5%).

Rapporto ACEA Settembre 2020

CLASSIFICA COSTRUTTORI Il rapporto ACEA dettaglia - come potete vedere nella tabella qui sotto - la quota di mercato delle singole case costruttrici nel mese di settembre 2020 (rispetto allo stesso mese del 2019), e nel periodo gennaio-settembre. 

  Settembre Gennaio-Settembre
  Percentuale Variazione Percentuale Variazione
  '20 '19 20/19 '20 '19 20/19
VW Group 23,1 21,9 +9,0 25,7 25,0 -26,8
VOLKSWAGEN 10,1 10,5 -1,1 11,4 11,6 -30,1
SKODA 5,5 4,9 +17,0 5,7 5,0 -19,1
AUDI 4,0 3,2 +30,3 4,7 4,5 -26,0
SEAT 3,1 2,8 +14,7 3,3 3,3 -30,4
PORSCHE 0,4 0,5 -23,0 0,5 0,4 -10,6
PSA Group 15,1 17,6 -11,8 15,3 17,0 -35,8
PEUGEOT 6,9 6,8 +4,3 6,8 6,7 -28,2
CITROEN 4,1 4,6 -7,1 4,3 4,6 -32,9
OPEL/VAUXHALL 3,7 5,9 -34,1 3,9 5,4 -49,1
DS 0,3 0,4 -14,1 0,4 0,3 -13,6
RENAULT Group 11,8 11,1 +9,7 11,5 11,8 -30,8
RENAULT 7,7 8,0 +0,1 7,6 7,6 -27,9
DACIA 4,0 3,1 +35,4 3,8 4,2 -35,2
LADA 0,0 0,0 -71,1 0,0 0,0 -53,7
ALPINE 0,0 0,0 -26,5 0,0 0,0 -78,1
HYUNDAI Group 7,8 7,6 +5,0 7,2 6,5 -21,6
HYUNDAI 3,9 4,0 +1,1 3,7 3,5 -25,0
KIA 3,9 3,6 +9,3 3,5 3,0 -17,7
BMW Group 6,1 6,5 -3,5 6,5 5,7 -18,7
BMW 4,8 5,0 -0,9 5,3 4,6 -18,1
MINI 1,3 1,5 -11,9 1,2 1,1 -20,9
FCA Group 7,5 6,8 +14,4 6,5 7,0 -33,7
FIAT 5,2 4,7 +13,0 4,6 4,9 -32,2
JEEP 1,4 1,2 +25,4 1,1 1,2 -36,2
LANCIA/CHRYSLER 0,5 0,5 +12,6 0,4 0,5 -35,8
ALFA ROMEO 0,4 0,4 +2,7 0,3 0,4 -40,4
DAIMLER 6,6 6,9 -2,0 6,1 5,9 -26,2
MERCEDES 6,3 6,3 +2,8 5,9 5,2 -18,3
SMART 0,3 0,6 -51,9 0,2 0,7 -82,1
TOYOTA Group 5,8 5,4 +10,2 5,7 5,0 -18,1
TOYOTA 5,5 5,1 +11,6 5,4 4,7 -17,9
LEXUS 0,3 0,3 -11,9 0,3 0,3 -21,3
FORD 5,4 5,5 +1,1 5,1 5,4 -33,5
VOLVO CAR CORP. 2,1 2,3 -7,6 2,2 1,9 -19,1
NISSAN 2,2 2,1 +7,9 2,2 2,2 -31,4
MAZDA 1,4 2,0 -25,7 1,2 1,5 -43,2
MITSUBISHI 0,7 1,0 -26,8 1,0 1,0 -28,2
JAGUAR LAND ROVER Group 0,7 1,1 -30,8 0,7 0,8 -38,8
LAND ROVER 0,5 0,8 -26,6 0,5 0,5 -32,1
JAGUAR 0,2 0,3 -40,0 0,2 0,3 -51,5
HONDA 0,6 0,6 +0,3 0,5 0,6 -35,8

TAGS: europa mercato auto acea Coronavirus pandemia