Pubblicato il 20/11/20

SEMPRE PIÙ RICCA Giusto qualche giorno fa raccontavamo della nuova offerta di Peugeot, che include nell’acquisto di una sua auto elettrica o plug-in la wallbox per casa o una scheda Enel X o una scheda Enel X con 1350 kW precaricati. Oggi, seguendo le orme della cugina Citroen, anche la casa del Leone ha deciso di prevedere, nella dotazione di serie delle sue BEV, il cavo di ricarica rapida da 22 kW.

Peugeot BEV: di serie il cavo da 22 kW

PIÙ VELOCI A CASA... Fornito insieme a una custodia dedicata per poterlo sistemare comodamente nel bagagliaio, il cavo è un T2 Modo 3 Trifase da 22 kW, che consente di collegarsi alle colonnine pubbliche che ne sono sprovviste. Utilizzato in abbinamento con il caricabatteria di bordo trifase da 11 kW (optional), permette di ridurre il tempo di ricarica da rete domestica a sole 5 ore. 

Peugeot BEV: di serie il cavo da 22 kW

... E FUORI CASA Più di tutto, però, il cavo permette di collegare l’auto alle colonnine in corrente continua da 100 kW, che permettono di ricaricare l’80% della batteria da 50 kWh - raffreddata a liquido - in circa mezz’ora.

Peugeot BEV: di serie il cavo da 22 kW

PER LE PICCOLE L’offerta è valida per le vetture elettriche Peugeot e-208 ed e-2008, premiate rispettivamente come Auto dell’anno 2020 e Auto Europa 2021, rispettivamente. I due modelli hanno già riscosso un discreto successo anche da noi, portando Peugeot sul podio del mercato dei veicoli con la spina, con una quota nei primi 10 mesi pari al 8,2%.


TAGS: bev auto elettrica ricarica rapida peugeot e-208 peugeot e-2008 fast charge