Pubblicato il 17/05/20

UN ALTRO ELETTRICO Forte del suo successo commerciale, con oltre 195.000 veicoli prodotti sin dal lancio avvenuto nel 2016, Peugeot Expert si presenta nel segmento dei furgoni con una nuova motorizzazione, 100% elettrica. Il nuovo e-Expert va così ad aggiungersi ad altri commerciali come il Citroen e-Jumpy, il Mercedes eVito e l'Opel Vivaro-e. Andiamo a conoscerlo.

AUTONOMIA Nuovo Peugeot e-Expert è il primo veicolo elettrico della Casa francese a proporre una duplice offerta in termini di durata chilometrica. La capacità disponibile delle batterie agli ioni di litio può essere di 50 kWh o 75 kWh. Le versioni disponibili con la batteria di 50 kWh di capacità (su carrozzeria Compact, Standard e Long), assicurano un’autonomia fino a 230 km (omologazione WLTP), mentre le versioni Standard e Long possono avere, in alternativa, la batteria con una capacità di 75 kWh che assicura un’autonomia fino a 330 km (WLTP). La batteria è garantita 8 anni o 160.000 km per il 70% della sua efficienza.

RICARICA DA PRESA A bordo sono disponibili due tipi di caricabatteria: di serie è presente un caricatore monofase da 7,4 kW, mentre in opzione si può quello trifase da 11 kW. I tempi medi di ricarica variano di conseguenza. Da una presa domestica classica (8A) la ricarica completa avviene in 31h (batteria 50 kWh) o in 47h (batteria da 75 kWh), mentre da una presa potenziata (16A) la ricarica si completa in 15h (batteria da 50 kWh) o in 23h (batteria da 75 kWh). Si può anche programmare una ricarica a distanza dal touchscreen della 3D Connected Navigation oppure dall’App MyPeugeot® sullo smartphone (in base alle versioni). Questo sistema permette anche di avviare o interrompere la ricarica in qualsiasi momento e di verificare lo stato della carica stessa.

RICARICA DA WALL BOX Con la Wall Box da 7,4 kW monofase si dimezzano i tempi di ricarica rispetto alla presa: 7h30 (batteria da 50 kWh) e 11h20 (batteria da 75kWh) e con la Wall Box da 11 kW trifase si può abbassare ulteriormente il tempo: ci vogliono infatti 5h per la batteria da 50 kWh e 7h30 per quella 75kWh.

RICARICA DA COLONNINA Tutto un altro fare se ci si affida ad una colonnina di ricarica pubblica: la regolazione termica della batteria permette di utilizzare anche dei caricatori da 100 kW in corrente continua ottenendo quindi l’80% della ricarica in appena 30 minuti (batteria da 50 kWh) o in 45 minuti (batteria da 75 kWh).

Peugeot e-Expert

CAPACITÀ DI CARICO Sul nuovo Peugeot e-Expert le batterie sono posizionate sotto il pianale, senza impattare in alcun modo sul volume di carico del furgone. Questa collocazione contribuisce a conferire anche rigidità al veicolo, assicurando - dicono in Peugeot - lo stesso piacere di guida delle versioni termiche, grazie a una ripartizione dei pesi ottimale. La capacità di traino è stata preservata ed è possibile trainare fino a 1.000 kg, mentre il volume utile arriva fino a 6,6 m³. Il carico utile arriva fino a 1.275 kg. Le porte laterali scorrevoli elettriche, per l’accesso con le mani occupate, sono un ulteriore tassello che va a facilitare le operazioni di carico-scarico del furgone Peugeot. Infine, grazie al sistema Moduwork, che consiste in un vano ricavato nella paratia e la seduta del sedile del terzo passeggero che si ripiega, è possibile avere un pianale piatto dal vano posteriore fin dentro l'abitacolo (lunghezza utile aumentata di 1,16 m) o un volume supplementare nella zona anteriore, rinunciando al terzo posto.

DIMENSIONI E-Expert esiste in 3 diverse lunghezze: Compact da 4,61 metri, Standard da 4,95 metri e Long da 5,30 metri. È disponibile anche con doppia cabina (5 o 6 posti, fissi o ripiegabili, nelle lunghezze Standard e Long) o col pianale cabinato (nella lunghezza Standard). L'altezza di e-Expert è di 1,90 m (in base alle versioni) e garantisce l’accesso alla maggior parte dei parcheggi sotterranei.

MODALITÀ GUIDA Su Peugeot e-Expert è presente un selettore con 3 modalità di guida che garantiscono prestazioni ed autonomie differenti: Eco fa sì che il motore eroghi 60 kW (81 CV) e 190 Nm di coppia massima, Normal con 80 kW (109 CV) e 210 Nm e infine Power con 100 kW (136 CV) e 260 Nm. In modalità power si raggiungono i 130 km/h di velocità massima e i 100 km/h da fermi in 13,1 secondi. Sono disponibili due modalità di freno motore, con logiche specifiche di rigenerazione della batteria: moderata, per sensazioni simili a quelle di un veicolo termico, e aumentata per avere una decelerazione e un recupero di energia maggiori.

Peugeot e-Expert: l'abitacolo

COMFORT A BORDO Il comfort nell'abitacolo di e-Expert è assicurato dall'elemento riscaldante ad alta potenza (5 kW) e, secondo le versioni, dai sedili riscaldati e dalla possibilità di programmare il precondizionamento termico: dal touchscreen o a distanza, mediante l’App MyPeugeot. Questa funzionalità permette di ottimizzare comfort e autonomia, perché permette di climatizzare l'abitacolo mentre il veicolo è ancora in ricarica e dunque senza gravare completamente sulle batterie.

DOTAZIONI Come per la versione a motore endotermico, anche e-Expert è disponibile in due allestimenti, Pro e Premium. Sul fronte sicurezza e comfort le versioni 100% elettriche possono essere equipaggiate con numerose tecnologie e aiuti alla guida. Si va da Apple CarPlay e Android Auto, per utilizzare al meglio lo smartphone a bordo, al sistema di accesso e avviamento keyless; dall'Adaptive Cruise Control al sistema di allerta collisione; e poi la frenata automatica di emergenza, il sistema di monitoraggio dell'angolo cieco e molti altri.

SEGNI DISTINTIVI Al di là di alcuni dettagli estetici sulla carrozzeria, all’interno del Peugeot Exper elettrico sono presenti un quadro strumenti analogico con un display a colori da 3,5’’ specifico per la motorizzazione EV, una grafica apposita per il touchscreen centrale con la 3D Connected Navigation e i servizi TomTom Traffic: che ora integra le colonnine di ricarica disponibili lungo il percorso e l’indicazione del percorso in base all’autonomia residua della batteria. Vi sono infine il nuovo comando del cambio automatico e-Toggle, il selettore della modalità di guida (Eco, Normal o Power) e il freno di stazionamento elettrico (che si inserisce automaticamente allo spegnimento del veicolo). Il nuovo Peugeot e-Expert sarà commercializzato in Italia a partire dal 2° semestre 2020.


TAGS: peugeot veicoli commerciali peugeot expert Peugeot e-expert