Autore:
Dario Paolo Botta

ARRIVA L’IBRIDO Avanti tutta sulla via dell’elettrificazione. Sembra questa la strada maestra intrapresa da Peugeot, la Casa del leone porta infatti al debutto la nuova Peugeot 3008 GT Hybrid4, versione ibrida plug-in dell’apprezzato SUV di Sochaux. Il crossover francese affila gli artigli e compie un balzo in termini di potenza e autonomia grazie al nuovo motore ibrido e al rinnovato pacco batterie. Stando a quanto comunicato da PSA, gli ordini dovrebbero partire a breve, mentre per quanto riguarda lo sbarco nei concessionari italiani si parla dei primi mesi del 2020.

GREEN MA NON FIACCO Peugeot 3008 GT Hybrid4 monta un motore turbo benzina PureTech da 200 CV, in abbinamento a due differenti motori elettrici posti rispettivamente all’anteriore e al retrotreno. Il primo di questi è in grado di sviluppare 81 kW di potenza cioè 110 CV, mentre il secondo, quello posteriore, produce circa 112 CV, per una potenza massima erogata dal sistema di 300 CV (i vari motori la esprimono a regimi diversi, per questo il totale è inferiore alla somma dei valori di picco). Queste cifre consentono a 3008 GT Hybrid4 di scattare da 0 a 100 km/h in 5,9 secondi e di percorrere - a ritmo più blando - fino a 59 km in modalità elettrica.

TECNOLOGIA PLUG-IN HYBRID Si tratterà dunque di un classico sistema plug-in hybrid, sviluppato sulla base della piattaforma modulare EMP2 made in PSA, con gli accumulatori installati sul fondo della scocca. La batteria ha una capacità energetica di 13,2 kWh e conti alla mano dalla presa di casa una ricarica completa porta via circa 6 ore, che si riducono a 1 ora e mezza se si decide di dotarsi di Wallbox da 7,4 kW e 32 ampere.

Peugeot 3008 GT Hybrid4: gli interni

CANDIDATA ALL'ECOBONUS Stando ai dati fatti registrare durante il ciclo di omologazione WLTP le emissioni si fermano a 29 g di CO2 ogni 100 km, il che vuol dire che se si decide di rottamare la vecchia auto si può sfruttare di uno sconto sul listino di ben 2.500 euro grazie all’ecobonus, che diventano 1.500 euro senza rottamazione. Uno scenario, quest’ultimo, che potrebbe subire delle modifiche qualora il Governo decidesse di non rinnovare i fondi per gli incentivi.

NON PAGA IL SUPERBOLLO Parlando di auto ibride, va detto che per il fisco i cavalli espressi dai motori elettrici sono gratis. In pratica, pur erogando 300 CV, la Peugeot 3008 GT Hybrid4 non paga il superbollo. I prezzi della 3008 ibrida plug-in non sono ancora stati ufficializzati. Già si sa, però, che Peugeot conta di lanciare, entro la prima metà del 2020 una seconda versione depotenziata con 225 CV e due ruote motrici: non 4X4. In questa versione, il motore elettrico da 80 kW (110 CV) supporterà il propulsore termico PureTech turbo-benzina da 180 CV, in abbinamento alla trasmissione automatica a 8 rapporti EAT8. E c'è da scommettere che avrà un prezzo d'attacco più accessibile.  


TAGS: peugeot peugeot 3008 ibrida Peugeot 3008 GT Hybrid4 Peugeot 3008 GT plug-in hybrid peugeot 3008 plug in