Pubblicato il 27/01/2020 ore 10:15

NUOVO INFOTAINMENT FCA ha presentato la quinta versione del suo sistema di infotainment Uconnect, sempre mosso dal sistema operativo Android, e che la casa definisce come il “più veloce e avanzato di sempre” (e vorremmo anche vedere che un nuovo prodotto è meno performante del precedente). Uconnect è disponibile su tutte le vetture del marchio FCA, tra cui Chrysler, Dodge, Jeep, Maserati, Fiat, Alfa Romeo, Lancia e Abarth.

PIÙ VELOCE La principale novità di questa versione è nell’interfaccia utente, resa più veloce e rapida nei tempi di risposta grazie a un hardware notevolmente potenziato: nuovo il processore, 6 GB di RAM e fino a 64 GB di memoria flash. FCA dichiara che Uconnect 5 andrà cinque volte più veloce rispetto alla generazione precedente. Il sistema supporta schermi fino a 12,3 pollici e un massimo di 15 milioni di pixel.

Le informazioni sul traffico in tempo reale di TomTom di Uconnect 5

NUOVA INTERFACCIA UTENTE Per quanto riguarda l’interfaccia vera e propria, nella parte alta dello schermo ci sono le consuete informazioni relative a orario, profilo utente e parametri della macchina; le shortcut principali sono sempre disponibili nella parte bassa, mentre la schermata principale può essere personalizzata con menu e informazioni scelte dall’utente. Sono disponibili cinque schermate tra cui scorrere, al cui interno possono essere messe fino a quattro diverse funzioni. Migliorata la leggibilità complessiva della grafica; ogni marchio avrà inoltre il suo set di icone e colori per rendere l’esperienza più personale. Il sistema supporta diverse modalità video: panorama, ritratto e quadrato, così da lasciare ai designer la massima libertà nel realizzare lo schermo della vettura.

APPLE E ANDROID Tra le nuove feature di Uconnect 5 l’arrivo della connettività Apple CarPlay e Android Auto anche in modalità wireless. Due le connessioni Bluetooth contemporanee supportate, e miglioramenti anche all’assistente vocale di Alexa, che è in grado di riconoscere un numero maggiore di comandi vocali (per la sintonizzazione della radio, o la modifica della temperatura del climatizzatore). Il sistema può memorizzare fino a cinque diversi profili utente, ciascuno con i propri parametri della vettura, a cui si somma la modalità ospite.

Le home page personalizzabili di Uconnect 5

CONNETTIVITÀ AL TOP Per quanto riguarda la navigazione, oltre ai comandi vocali con cui stabilire una destinazione, Uconnect 5 integra il traffico delle mappe di TomTom, e servizi per la gestione della ricarica dei veicoli elettrici, che comprendono l’autonomia in tempo reale e la ricerca di colonnine di ricarica. L’hot spot integrato per la rete wifi supporta fino a otto dispositivi connessi contemporaneamente. Aggiornamenti Over the Air, manco a dirlo, connettività 4G LTE e possibilità di un futuro update per il supporto al 5G.

QUANDO ARRIVA Uconnect 5 sarà disponibile entro la fine dell’anno. FCA non ha ancora dichiarato su quali modelli verrà montato per primo, ma possiamo facilmente immaginare che in un periodo di tempo ragionevolmente breve vedrà la luce sull’intera gamma.


TAGS: infotainment fca apple carplay android auto 5g Uconnect 5