Pubblicato il 21/05/21

OTTO VOLANTE BMW non ne ha ancora ufficialmente riconosciuto la paternità, tuttavia non aspetteremmo tre indizi per fare una prova. Ci accontentiamo di due, e sono indizi grandi come una casa. O grandi come X8, il super SUV (5 metri e 20?) che nel futuro prossimo scalzerà BMW X7 dal seggiolone di alpha man del Gruppo. Dopo le prime foto spia di autunno 2020, un prototipo di X8 è stato nuovamente catturato dai nostri fotografi spia durante i test sul circuito del Nürburgring. Che ai suoi occhi, deve essere sembrata più una pista di kart.

(QUASI) SUV COUPÈ Il muletto è ancora coperto da una mimetizzazione che nasconde i dettagli del design, gli scatti confermano in ogni caso come non si tratti di una X7 sottoposta a lifting. Rispetto a X7, il musetto sembra infatti leggermente più basso e il cofano di forma differente. Idem la linea del tetto, che è lievemente più arcuata, ma non al punto da attribuire a X8 un'architettura SUV coupé vera e propria. Quanto agli interni, non è noto se saranno offerti con tre file di sedili: più probabile - oltre alla configurazione standard a cinque posti - un lussuoso layout opzionale a quattro posti. Per viaggiare da veri pacha. 

HYBRID ON BOARD Adesivi su fiancata e posteriore svelano come il prototipo in questione monti un propulsore elettrificato. Trattasi con ogni probabilità di un esemplare di BMW X8 M45e, cioè un ibrido plug-in ad alte prestazioni che potrebbe prendere le mosse dallo stesso schema ibrido di BMW 745e (6 cilindri in linea turbo da 3,0 litri più motore elettrico e batteria da 12 kWh, potenza di sistema di 389 cv e autonomia in elettrico di 25 km), ma che dovrebbe alla fine risultare molto, molto più potente: quella M fa pensare a un output anche di oltre 700 cv. Se X8, come sembra, entrerà in commercio nel 2022, allora ne conosceremo aspetto e scheda tecnica entro il 2021.


TAGS: bmw foto spia suv grandi bmw x8