Autore:
La Redazione

ALLEGGERITA Il 2020 sarà l'anno del debutto della quarta generazione della Skoda Octavia, sviluppata insieme ad altre vetture del gruppo Volkswagen come Golf, Audi A3 e Seat Leon, con cui condividerà la nuova piattaforma modulare MQB, più leggera della precedente versione di 50 kg. 

NON PIÙ' 'QUATTROCCHI' La nuova Skoda Octavia, nell'allestimento Wagon, era stata pizzicata dai nostri paparazzi su alcune strade innevate lo scorso febbraio. Nonostante il camouflage davvero 'aggressivo', vi avevamo anticipato che all'incirca sarà lunga 470 centimetri. Guardando bene il frontale sembra mancare la composizione a 'quattro fari', sostituiti da fari dal taglio più stretto e orizzontale, presente invece il grosso radiatore frontale. Ora sono uscite le nuove foto, finalmente senza veli. 

L'ABITACOLO L'abitacolo avrà il Virtual Cockpit con la strumentazione completamente digitale, accompagnato dal sistema multimediale a controllo gestuale con il display touch screen da 9,2 pollici.

SOTTO AL COFANO Capitolo motori: la nuova Skoda Octavia, avrà in gamma il 1.0 TSI a tre cilindri da 95 CV e 115 CV di potenza, a cui si aggiungerà il motore 1.5 TSI a quattro cilindri da 130 CV, 150 CV e 200 CV. Per gli amanti della sportività, ecco la buona notizia: presente il propulsore con la sigla RS, da 250 CV. Non dimentichiamoci che a listino ci sarà anche il diesel 1.5 TDI e il 2.0 TDI, con quest'ultimo che avrà anche una versione mild hybrid. Confermata la declinazione G-Tec a metano con lo specifico propulsore 1.5 TGI da 130 CV di potenza. Attenzione però, la vera novità sarà la presenza di un nuovo motore ibrido Plug-In che sviluppa 250 CV di potenza con il motore a benzina 1.5 TSI affiancato al motore a propulsione elettrica.

TAGS: skoda skoda octavia foto spia nuova skoda octavia