Logo MotorBox
Collaudi

Nuova Skoda Kodiaq e Superb completano i test al polo nord


Avatar di Dario Paolo Botta , il 12/05/23

1 anno fa - Skoda Kodiaq e Super completano con successo i test al polo nord

Nuova Skoda Kodiaq e Super superano i collaudi al polo nord
Il maxi-SUV e la berlina della Freccia Alata superano a pieni voti i test di verifica al Circolo polare artico

Le nuove generazioni Skoda Superb e Kodiaq hanno recentemente superato con successo i test di collaudo al Circolo polare artico (qui le foto spia di Kodiaq 2024). Le funzioni, la qualità e la durata dei veicoli sono state valutate a temperature fino a meno 30 gradi Celsius. Le verifiche si sono concentrate soprattutto sulla stabilità di guida, sul comfort dei passeggeri e sull'affidabilità complessiva. Con il completamento delle prove di freddo estremo, il programma di sviluppo dei nuovi modelli entra ora nella fase finale. Nuova Superb e nuovo Kodiaq saranno presentati in anteprima mondiale nell'autunno del 2023.

Nuova Skoda Kodiaq e Superb 2024 Nuova Skoda Kodiaq e Superb 2024

SODDISFAZIONE Johannes Neft, Membro del Board di Skoda Auto per lo Sviluppo Tecnico, afferma: ''I test in condizioni ambientali estreme rimangono una parte cruciale nello sviluppo di nuovi veicoli, nonostante i progressi della simulazione al computer. I nostri ampi programmi di test in climi desertici con temperature estremamente elevate, da un lato, e al Circolo polare artico, dall'altro, garantiscono che i Clienti Skoda possano contare sull’affidabilità dei loro veicoli in qualsiasi condizione atmosferica.'' Si tratta di una gamma completa di test che copre tutti gli aspetti del veicolo. Skoda conduce regolarmente tali prove nella regione polare. Ogni aspetto dei veicoli è stato esaminato con cura: dal telaio, alla carrozzeria, al motore, passando per riscaldamento e impianto elettrico.

VEDI ANCHE



Skoda Super 2024 durante i collaudi nell'Artico Skoda Super 2024 durante i collaudi nell'Artico

AL FREDDO E AL GELO Tutte queste componenti devono funzionare perfettamente anche a temperature di meno 25 gradi Celsius e il motore deve avviarsi senza problemi a temperature prossime ai meno 30 gradi (qui le foto spia di Superb 2024). Le batterie ad alta tensione dei modelli ibridi vengono caricate in stato di congelamento e successivamente viene determinata l'autonomia massima. Il programma di test esamina anche molte funzioni interne, quali le prestazioni del sistema di riscaldamento a temperature esterne rigidissime e il livello di comfort termico dell'abitacolo. Infine, i team impegnati nei test valutano anche la capacità di risposta del touch-screen centrale quando la temperatura interna del veicolo scende sotto lo zero.


Pubblicato da Dario Paolo Botta, 12/05/2023
Tags
Gallery
Vedi anche