Autore:
Lorenzo Centenari

MG IS BACK No Suv please, we are english. Anzi, cambio di programma, il Suv lo facciamo eccome. L'auto made in UK assume sempre più la direzione Sport utility, e alla flotta a guida alta di Jaguar Land Rover, ma anche (presto) di Aston Martin, si unisce ora anche MG HS, primo prodotto di questo genere a marchio Morris Garage, nonché uno dei primi modelli MG in assoluto dopo un silenzio radio durato oltre un decennio. 

ANGLOCINESE Eh già, perché dopo che lo storico brand britannico era entrato in orbita della cinese SAIC, di MG non si hanno avuto più notizie, né automobili da guidare. Ora il grande rientro nella mischia: visti i tempi, in standby le spider per far posto ai Suv compatti. Ci sono buone probabilità che MG HS non metta piede mai nel Continente, o comunque non debutti mai nel mercato italiano, preferendo pascolare (oltre che in patria) negli emerging market come India e Cina. Non nel breve termine, almeno. Salutiamo tuttavia con simpatia il ritorno di un marchio di grande tradizione.

MI PRESENTO Per MG HS si intende dunque un crossover di segmento C dal design sportiveggiante e l'equipaggiamento interno competitivo. Qualità di standard in linea con la concorrenza generalista, un programma completo di dispositivi di assistenza alla guida (MG Pilot). Motore turbo benzina da 165 cv, cambio manuale o automatico doppia frizione, prezzi in UK a partire da 18.000 sterline (20.700 euro circa). Welcome back.


TAGS: suv compatti MG MG HS MG Suv