Pubblicato il 23/12/20

È ARRIVATA Solo qualche giorno fa vi abbiamo mostrato le foto spia del prototipo Sabre durante i collaudi in strada, nel Regno Unito. Oggi, invece, la supercar inglese esce allo scoperto come mamma l'ha fatta grazie a McLaren Beverly Hills, in California. Perché un'auto inglese negli USA? Ve lo spieghiamo...

SUPERCAR A STELLE E STRISCE La Sabre, basata sulla cugina McLaren Senna - qui trovate una GTR... speciale - sarà realizzata in soli 15 esemplari e ogni cliente potrà cucirsi l'auto addosso sulla base delle proprie inclinazioni, vista l'esclusività del progetto. Il propulsore della Sabre è il più potente motore termico mai utilizzato su una McLaren: un V8 biturbo da 4,0 litri capace di 835 CV e 800 Nm, in grado di spingere la supercar fino a 350 km/h, rendendola la biposto della Casa più veloce di sempre. Quanto agli interni, dalla sola foto disponibile, si vedono sedili a guscio e massiccio uso di carbonioAlcantara.

McLaren Sabre: la nuova supercar in edizione limitata

PIÙ ESCLUSIVA CHE MAI Per quanto non ci siano ancora dati ufficiali relativamente al prezzo, ci si aspetta che la McLaren Sabre superi di gran lunga quello della parente Senna, che si attestava a quota 1,43 milioni di dollari (oltre 1,1 milioni di euro). La vedremo in Italia? Purtroppo, sembra proprio di no: come detto, la McLaren Sabre è destinata infatti al solo mercato statunitense.


TAGS: supercar mclaren McLaren Sabre supercar McLaren