Nuova Mazda CX-60 (2022): dimensioni, motore, allestimenti, prezzi
Anteprima

Nuova Mazda CX-60, tutto sulla prima plug-in hybrid di Hiroshima


Avatar di Dario Paolo Botta , il 08/03/22

2 mesi fa - Mazda CX-60 2022: la prima ibrida di Hiroshima è un SUV da 300 CV

Nella giornata internazionale dedicata alle donne la Casa giapponese svela il suo nuovo SUV ibrido ricaricabile da 300 CV

La spia si accende di verde: la carica è attiva. Nuova Mazda CX-60 PHEV il primo modello elettrificato del Gruppo in grado di ricaricarsi da una presa di corrente esterna. Si tratta di una delle vetture più attese dell’anno e rappresenta uno step tecnologico importantissimo per Mazda. Le proporzioni sono quelle di un SUV possente (4,74 metri in lunghezza, 1,89 metri in larghezza e 1,68 metri in altezza): con le sue linee toniche ma armoniose, CX-60 PHEV (qui le primissime anticipazioni) si pone al vertice della gamma di Hiroshima, reinterpretando ancora una volta il concetto di Jimba-Ittai. Una filosofia che pone il guidatore al centro dell’esperienza di guida e che è esaltato dal linguaggio stilistico sinuoso ed elegante che contraddistingue le Mazda di ultima generazione. Panoramica.

NUOVA AMMIRAGLIA

Il design moderno e dinamico di nuova Mazda CX-60 PHEV si ispira all’ormai celebre linguaggio stilistico del Kodo Design. Il frontale sostenuto e imponente si distingue per la calandra voluminosa e per le nuove luci full-LED dal taglio più lineare. Di profilo, l’abitacolo piuttosto arretrato conferisce all’auto un senso dinamico di movimento, che a sua volta è sottolineato da un posteriore bombato e geometrico. Su CX-60 si è fatto ricorso a processi di verniciatura ancor più raffinati, sviluppati a partire dalla tecnica artigianale Takuminuri. Così facendo la tinta Rhodium White si unisce alla già nota Soul Red Crystal e al Machine Grey. Mazda CX-60 può essere equipaggiata inoltre con cerchi in lega leggera da 18 pollici o da 20 pollici.

Mazda CX-60: 3/4 anteriore Mazda CX-60: 3/4 anteriore

TOCCO ARTIGIANALE

L’elegante design degli interni di qualità premium introduce l’idea di Kaichô - elemento di rottura che mescola materiali ricercati come legno d’acero, pelle nappa, tessuti giapponesi lavorati in modo unico e dettagli cromati, e Musubu, l’arte della rilegatura utilizzata per la cucitura del cruscotto. La posizione del sedile, il volante, il display digitale da 12,3 pollici, l’head-up display, e persino le impostazioni del suono e della climatizzazione sono stati progettati per porre il guidatore al centro dell’esperienza. L’abitacolo è pensato per accogliere 5 occupanti con un bagagliaio decisamente voluminoso. La capienza spazia infatti da un minimo di 570 fino a un massimo di 1.726 litri.

VEDI ANCHE



Mazda CX-60: interno Mazda CX-60: interno

IBRIDA ''ALLA SPINA''

Mazda CX-60 PHEV introduce in Europa la motorizzazione ibrida plug-in con un powertrain che combina un motore Skyactiv-G 2.5 litri, quattro cilindri benzina (longitudinale) a iniezione diretta, supportato da un motore elettrico da 100 kW e da una batteria al litio ad alta capacità da 17,8 kWh. Questa combinazione garantisce una potenza di sistema di 327 CV e 500 Nm di coppia, rendendo di fatto CX-60 la vettura stradale più potente mai realizzata da Mazda, con uno 0-100 km/h coperto in soli 5,8 secondi per una velocità massima di 200 km/h. L’autonomia in modalità completamente elettrica (disponibile fino a 100 km/h) è di 63 km. Il cambio si avvale di una trasmissione automatica 8 rapporti, mentre la trazione è integrale.

Mazda CX-60: 3/4 posteriore Mazda CX-60: 3/4 posteriore

ADAS, VERSIONI E PREZZI

Nuova Mazda CX-60 PHEV presenta una serie funzioni di supporto alla guida di ultima generazione ribattezzate i-Activsense. Fra i sistemi di sicurezza attiva figurano: visione a 360°, assistente di svolta nel traffico, rilevamento dei pedoni, mantenimento della corsia in emergenza, regolatore di velocità adattivo intelligente e l’avviso di avvicinamento veicolo in retromarcia. 4 gli allestimenti a disposizione: Prime Line (49.950 euro), Exclusive Line (51.950 euro), Homura (54.350 euro) e Takumi (54.850 euro) con le prime consegne attese per settembre 2022.

SCHEDA TECNICA MAZDA CX-60 PHEV

Motore Benzina, 2.5 litri, 4 cilindri e-Skyactiv PHEV
Potenza combinata 327 CV
Coppia massima 500 Nm
Prestazioni Vel. Max. 200 km/h | 0-100 km/h in 5,8 secondi
Batteria Ioni di litio 17,8 kWh
Autonomia elettrica 63 km
Trazione Integrale
Cambio Automatico 8 marce
Dimensioni 4,74  x 1,89 x 1,68 m
Passo 2,87 m
Posti 5
Peso a vuoto  1.981 - 1.995 kg
Bagagliaio  Da 570 a 1.726 litri
Consumi (misto WLTP) 1,5 l/100 km
Emissioni CO2 (WLTP) 33 g/km
Prezzo A partire da 49.950 euro

Pubblicato da Dario Paolo Botta, 08/03/2022
Tags
Gallery
Listino Mazda CX-60
Allestimento CV / Kw Prezzo
CX-60 2.5 e-Skyactiv PHEV AWD Prime Line 192 / 141 49.950 €
CX-60 2.5 e-Skyactiv PHEV AWD Exclusive Line 192 / 141 51.950 €
CX-60 2.5 e-Skyactiv PHEV AWD Homura 192 / 141 54.350 €
CX-60 2.5 e-Skyactiv PHEV AWD Takumi 192 / 141 55.850 €

Per ulteriori informazioni su listino prezzi, caratteristiche e dotazioni della Mazda CX-60 visita la pagina della scheda di listino.

Scheda, prezzi e dotazioni Mazda CX-60
Vedi anche
Logo MotorBox