Autore:
Lorenzo Centenari

ELETTRO-LEXUS Potenziare il proprio appeal, affiancando allo storico cavallo di battaglia anche un'alternativa ancor più hi-tech. Oltre che ibrida, la futura generazione di Lexus CT esisterà con ogni probabilità anche in versione elettrica. Differenziandosi così dalle compatte premium europee Audi (A3) e Mercedes (Classe A), e mirando dritto al target d'elezione della Tesla Model 3, che all'esordio europeo godrà del monopolio (o quasi) di settore.

LASCIA? NO, RADDOPPIA Prossima alla pensione, l'odierna Lexus CT 200h avrà perciò un'erede in linea diretta. L'introduzione del Suv compatto UX lasciava aperta anche la strada opposta, quella cioè dell'abbandono del segmento C tradizionale. Fonti vicine al brand confermano invece che la dinastia CT, testa di ponte Lexus per la conquista di clientela nuova, non verrà interrotta e anzi, sarà banco di prova del debutto del marchio nel campo dell'elettrico puro.

SORELLA AURIS Rimpiazzando l'attuale generazione, in commercio dal 2011 e sottoposta a restyling sia nel 2014, sia nel 2017, nuova Lexus CT arriverà nel corso del 2019 e sfrutterà la medesima piattaforma della cugina Toyota Auris (TNGA, Toyota New Global Architecture). Sviluppandosi ovviamente più in chiave lusso, ma anche adottando un approccio "zero emission" che nella storia della Casa giapponese non ha precedenti. 


TAGS: lexus lexus ct 200h lexus ct 2019 lexus ct hybrid lexus ct elettrica