Pubblicato il 09/06/20

RI-LANCIA FCA e PSA, figli e figliastri. Di tutti i brand che il nuovo maxi Gruppo franco-italo-americano ha espresso di voler lanciare in orbita, Lancia è forse quello maggiormente trascurato. Vuoi perché ha un prodotto solo (Santa Ypsilon dell'elisir di lunga vita), vuoi perché ha pure un mercato solo, quello nazionale. Le economie di scala tuttavia fanno miracoli, vedi cosa sta accadendo ad Opel e alla sua moderna gamma Suv/crossover. Quindi declinare le tecnologie PSA in chiave Lancia non sarebbe affatto una mission impossible, non certo sul piano tecnico. Quindi un Suv a marchio Lancia (mettiamo per un attimo da parte le opinioni individuali) non è un'utopia. Quindi, infine, un ritorno di una Lancia Delta taglia Suv non è un'idea da accartocciare ancora prima di pensarla. 

Lancia Delta Suv? Solo immaginazione, ma non si sa mai...

IMAGINE A rendere graficamente un'auto dallo stile Lancia Delta ultima maniera (quella in vendita dal 2008 al 2014) e dalle proporzioni di uno sport utility è oggi Kleber Silva, coraggioso e fantasioso artista brasiliano che in due render, in poche parole, prende una Peugeot 3008 e la cucina in salsa Delta. Aumentando innanzitutto la distanza del pianale dal terreno, gonfiando come un palloncino il classico musetto, infine sfaccettando e armando di virili passaruota la fiancata e il posteriore per allineare Delta al mondo ''maschio'' di Suv e crossover, con tanto di fanali uniti dalla sempre più diffusa banda luminosa trasversale al portellone.

PERCHÈ SÌ, PERCHÈ NO Un po' Delta, un po' 3008, un po' Range Rover Evoque: un Lancia Suv di design e qualità di fascia premium, che faccia da pendant ai Suv DS e che (dal 2021 o il 2022) rafforzi la presenza di ''FCAPSA'' in un settore che di più strategici ora non ce n'è. Bando alle illusioni: le probabilità concrete che Signorina Lancia si dia ai Suv sono rasenti a zero. Non fosse altro perché il brand ha abbandonato l'estero da un pezzo, e ritornare a gareggiare nella Champions League a quattro ruote chiederebbe un piano ad hoc non certo gratis. Sebbene inoltre non c'è Costruttore, ormai, che non abbia esplorato il mondo degli sport utility, immaginare lo scudetto Lancia su un crossover riesce un po'...forzato? Per ora accontentiamoci del render, e semmai, inauguriamo un bel dibattito.


TAGS: lancia lancia delta rendering lancia delta suv