Autore:
Marco Congiu
Pubblicato il 23/10/2018 ore 15:36

LA PRIMA Quella che vedete in questa immagine è, con ogni probabilità, la nuova Ferrari Purosangue. Il primo SUV prodotto a Maranello – anche se Camilleri preferisce non usare parole come SUV o crossover – difficilmente vedrà la luce prima del 2022, come annunciato alla presentazione del piano industriale all'assemblea degli azionisti. Comunque sia, la Purosangue è destinata ad essere per sempre un'auto che farà sa spartiacque nella storia della Ferrari, così come la prima supersportiva elettrica del Cavallino Rampante.

NOMEN OMEN Quando in gergo automobilistico indichiamo il mulotipo, utilizziamo una parola figlia della crasi tra muletto e prototipo. Queste autovetture speciali rappresentano la prima messa su strada del nuovo modello, presentando una carrozzeria di un veicolo già in gamma che va a rivestire una meccanica tutta nuova, base tecnica del nuovo modello in via di sviluppo. È questo il caso della Ferrari Purosangue avvistata a Maranello, che in questa immagine vediamo utilizzare la carrozzeria della GTC4Lusso per celare il raffinato comparto meccanico dal quale nascerà il primo SUV del Cavallino Rampante.

L'AVVISTAMENTO Sono ben 15 i nuovi modelli che Ferrari presenterà entro il 2022. Un numero interessante, per un'azienda da 10.000 auto l'anno. Tra queste, uno dei punti cardine sarà sicuramente la Purosangue. In questo avvistamento – qui il video completo – si vede un mulotipo carrozzato come una GTC4Lusso compiere delle accelerazioni e retromarce in un parcheggio, fermandosi il tempo a sufficienza per far cogliere ad un occhio attento alcuni piccoli ma significativi particolari: l'altezza da terra del corpo vettura è visibilmente maggiore rispetto agli altri modelli attualmente in gamma, con una luce ampia tra la ruota ed il passaruota, ad esempio. Sotto il cofano dovrebbe celarsi il già noto 3,9 V8 già installato sulla Ferrari GTC4Lusso, e che dovremmo vedere – con modifiche opportune – anche sulla nuova Purosangue.

QUELLO CHE SAPPIAMO Ovviamente le informazioni sulla nuova Ferrari Purosangue sono ancora avvolte nel mistero, così come scheda tecnica e prezzo. Sappiamo, però, che Ferrari sta sviluppando nuovi propulsori 6 cilindri e 8 cilindri, ai quali si potranno aggiungere turbo e powertrain elettrici. Le potenze saranno stellari, come Ferrari ci ha sempre abituato, e anche se si tratta di un SUV la nuova Purosangue dovrà garantire una dinamica di guida ed un'esaltazione pari a quello delle sorelle a ruote basse.


TAGS: ferrari suv ferrari suv ferrari purosangue