Autore:
Giulia Fermani

PROJECT PONY Ultima di una lunga tradizione di ammiraglie a 4 posti, la Ferrari GTC4 Lusso è stata scelta da Ares Design per un nuovo progetto. Il Project Pony, così lo hanno rinominato, vuole vedere la GTC4 assomigliare alla Ferrari 412 originale, ultima della serie 400 in produzione tra il 1985 e il 1989.  L'auto disegnata da Ares Design si basa sì sulla quattro posti di Maranello Ferrari GTC4 Lusso, ma rinuncia al look Shooting Brake in favore di una linea da coupé a due porte.

INFO E CARATTERISTICHE Pensata con un esterno strabordante di  fibra di carbonio combina alcune linee morbide con pieghe affilate e ruote di ispirazione retrò. I fari a scomparsa sono quelli della Ferrari 412, ma la griglia e il fanalino posteriore sono ancora quelli della GTC4Lusso, così come la configurazione dei sedili 2 + 2. All’interno trovano spazio una combinazione di pelle nera e marrone, con cuciture bianche a contrasto, e un volante rotondo sostituisce quello a fondo piatto dell’auto originale.

MOTORE E PREZZO Il motore? E’ un aspirato V12 da 6,3 litri capace di erogare 690 cv e se la GTC4Lusso è capace di volare da 0 a 100 km/h in 3,4 secondi non è una follia aspettarsi gli stessi risultati dal Project Pony di Ares Design. Non si sa ancora con certezza quale sarà il prezzo di questo speciale modello, ma è probabile che si aggirerà intorno ai 700mila euro o comunque che sarà circa il doppio del prezzo di una GTC4 Lusso “normale”, il cui listino, ricordiamo, parte da 270.606 euro. Guarda la gallery. 


TAGS: ferrari Ferrari GTC4Lusso ares design gtc4