Autore:
Luca Cereda

LAVORI IN CORSO Niente meglio di una strada innevata per mettere alla prova l'Audi A4 Allroad, versione suvveggiante della wagon di Ingolstadt, attesa anch'essa a un imminente rinnovamento. Il restyling della famiglia A4 è infatti in programma per il 2019: la nuova Allroad potrebbe svelarsi entro la fine dell'anno per poi raggiungere le concessionarie nel 2020.

INFLUENZE SUV I cambiamenti sono gli stessi riservati alle altre versioni (berlina e Avant), interessano i fari e le luci di coda, e più in generale il layout del frontale, per il quale – basta guardare la nuova griglia per capirlo – la Q8 ha fatto scuola. Appare invece meno sportivo il paraurti anteriore, che comunque non stravolge lo stile corrente della A4 esploratrice.

PER IL RESTO Non aspettiamoci una rivoluzione nemmeno negli interni, ma software aggiornati, nuovi materiali opzioni nei rivestimenti che vanno di pari passo con un aggiornamento degli aiuti elettronici per la sicurezza e del potenziale di connettività dell'infotainment. Il restyling di metà carriera della A4 Allroad arriva subito dopo che le rivali hanno affilato gli artigli – BMW Serie 3 e Volvo V60 sono nuove di zecca. A tal proposito, sarà interessante scoprire se ci saranno novità nella gamma motori, che già prevede una versione microibrida prezzata sopra i 52.000 euro.

 


TAGS: audi audi a4 allroad