Pubblicato il 22/03/21

LA FORMULA UNO NEL DNA Il ritorno di Aston Martin al campionato mondiale di Formula Uno è stata l’occasione per la Casa inglese di riassaporare il motorsport nel suo più elevato livello di espressione. Sono passati più di sessant’anni da quando Aston Martin ha partecipato per l’ultima volta al mondiale F1 e questo rientro in grande stile, con l’arrivo del quattro volte campione del mondo Sebastian Vettel, ha dato lo sprint per tanti altri progetti legati alle gare. Primo fra tutti quello di fornire la Safety Car ufficiale, che dal 2021 accompagnerà le monoposto sulle piste del circus iridato. Quindi, mentre il team è stato impegnato a preparare l'auto di F1 per la griglia di partenza, la divisione auto di serie della Casa inglese ha sviluppato questa versione molto speciale della Vantage caratterizzata da un motore più potente, sospensioni modificate e un inedito kit aerodinamico.

Nuova Aston Martin Vantage F1 Edition: la sportiva inglese in stile Safety Car

EDIZIONE SPECIALE DEDICATA ALLA SAFETY CAR Oggi, da questa coupé non omologata nasce un modello a tiratura limitata, la Vantage F1 Edition, che ne replica sembianze e caratteristiche tecniche, con il compito di assicurare maggiori prestazioni e un piacere di guida più elevato senza compromettere la doti di comfort su strada.L'Aston Martin Vantage F1 Edition è ben lungi dall'essere un semplice pacchetto estetico. In effetti, la Casa automobilistica britannica afferma che si tratta della Vantage di produzione più “pistaiola” mai costruita fino a oggi. La potenza del V8 biturbo da 4,0 litri è aumentata da 510 a 535 CV. Tuttavia, la F1 Edition mantiene il suo picco di 685 Nm di coppia, ma che si spalma su un arco di utilizzo più ampio per offrire una spinta meglio accordata alla rapportatura del cambio automatico a 8 rapporti.

Nuova Aston Martin Vantage F1 Edition:l'abitacolo con rivestimenti in Alcantara e finiture verde fluo

L'aggiornamento che coinvolge tenuta di strada e maneggevolezza inizia con il telaio, che ha la rigidità strutturale anteriore incrementata. Successivamente, l’idraulica degli ammortizzatori e le molle sono state ritarate per sfruttare la rigidità extra e migliorare il controllo dell’auto. La parte di aerodinamica è stata evoluta grazie a un kit composto da uno splitter anteriore a tutta larghezza, convogliatori d’aria, deviatori di flusso sottoscocca e un'ala posteriore fissa di grandi dimensioni. Nella configurazione di massimo carico aerodinamico la Vantage F1 Edition aggiunge circa 200 kg di down-force alla velocità massima rispetto al modello di serie. Tuttavia, nessuna edizione speciale sarebbe davvero unica senza un set di ruote esclusive. I nuovi cerchi in lega leggera, per la prima volta su una Vantage da 21”, prendono il posto di quelli originali da 20” e calzano pneumatici sviluppati per la F1 Special Edition in collaborazione con Pirelli.

Nuova Aston Martin Vantage F1 Edition: il frontale molto aggressivo della coupé inglese

SPECIALE FUORI, SOTTO E DENTRO La Vantage standard è già un’automobile sportiva eccezionale, quindi con questa versione tanto speciale si preannuncia un modello dalle caratteristiche veramente uniche e che sarà disponibile come coupé o cabriolet in diversi colori, tra cui il classico e immancabile verde, qui chiamato Gloss Aston Martin Racing Green. L’abitacolo, come da tradizione, è rifinito in maniera impeccabile, ma più che all’eleganza tradizionale, qui si respira aria di motorsport. Troviamo infatti un mix di pelle nera e Alcantara grigia con cuciture e strisce a contrasto nere, oppure grigie, rosse o ancora più audaci verde fluo, probabilmente le più indicate visto il genere di auto. La Vantage F1 Edition entra in listino con un prezzo che attacca a 162.000 euro e la Casa britannica ha appena aperto i preordini. Non resta che contattare gli inglesi, versare l’anticipo e attendere maggio 2021, data di inizio delle consegne.


TAGS: aston martin aston martin vantage aston martin vantage F1 edition aston martin vantage F1 edition foto