Pubblicato il 04/12/20

IBRIDO ALLA SPINA Mitsubishi ha presentato oggi a Tokyo la nuova Eclipse Cross plug-in hybrid (PHEV), un crossover elettrificato che arriverà in Italia nella primavera del 2021. Lanciato a livello globale nel 2017, in occasione del centenario dell’azienda nipponica, Eclipse Cross vanta una sofisticata linea da coupé con proporzioni robuste e massicce. Si tratta del secondo modello PHEV di casa Mitsubishi, nonché del primo ibrido ricaricabile nella storia del marchio giapponese ad adottare uno schema a trazione integrale permanente con doppio motore elettrico.

Mitsubishi Eclipse Cross PHEV

CARATTERE E GRINTA Sviluppato a partire dal concetto stilistico Daring Grace, la lunghezza della carrozzeria e le forme sagomate di frontale e posteriore creano un profilo slanciato e dinamico. All’anteriore ritroviamo poi una versione evoluta del Dynamic Shield per la calandra, che si accompagna all’inedito layout dei fari dal look ancor più deciso e sportiveggiante. Inoltre, la protezione sottoscocca nella parte bassa dei paraurti sottolinea ancor di più lo spirito grintoso e avventuriero del SUV, evocando una sensazione di robustezza e solidità.

INTERNI EQUILIBRATI In abitacolo spazio a finiture di elevata qualità, che si prestano a un’infinità di possibili configurazioni a seconda dell’allestimento scelto. Si parte dai rivestimenti in tessuto, passando al misto pelle scamosciata, all’ecopelle o alla pelle vera e propria. Le finiture delle portiere, abbinate ai colori dei sedili, ricreano uno spazio interno sportivo ed accogliente.

Gli interni di Mitsubishi Eclipse Cross 2021

INFOTAINMENT Grazie al nuovo sistema Smartphone Link Navigation, di serie su tutta la gamma, è possibile sfruttare appieno i protocolli Apple CarPlay e Android Auto. Sull’allestimento top di gamma si aggiunge invece la navigazione satellitare integrata. Base del sistema infotelematico di bordo uno schermo touch ampliato da 8 pollici, ora più chiaro e intuitivo nell’utilizzo.

POWERTRAIN EVOLUTO Mitsubishi Eclipse plug-in adotta un sistema 4WD PHEV a doppio motore, derivato da Outlander PHEV. Il sistema si compone di due unità elettriche (anteriore e posteriore) ad alta potenza, una batteria agli ioni di litio e un propulsore termico MIVEC benzina da 2,4 litri. Gli accumulatori da 13,8 kWh forniscono un’autonomia elettrica di 57 km, che permette la guida a zero emissioni negli spostamenti quotidiani. Tre le modalità di guida: EV Mode utilizza solo i motori elettrici, Series Hybrid Mode sfrutta il termico per alimentare la coppia di motori elettrici. Infine, in Parallel Hybrid Mode il termico genera trazione, assistito dai motori elettrici. 

Mitsubishi Eclipse Cross 2021: il 3/4 anteriore

SI ADATTA AL FONDO Il conducente può inoltre adeguare il suo stile di guida alle condizioni della strada. In Normal lo sterzo e la trazione si adattano a un fondo poco impegnativo ad alta aderenza. La modalità Snow mantiene stabile il movimento del veicolo su superfici scivolose, come le strade innevate. La modalità Gravel garantisce invece stabilità sui fondi più sconnessi. Infine, è disponibile la modalità Tarmac, che fornisce un livello ancora più alto di aderenza e tenuta in curva, soprattutto su superfici asciutte ad alto grip.

ALLESTIMENTI E PREZZI Eclipse Cross PHEV sarà disponibile in 3 diversi allestimenti - che con ogni probabilità verranno annunciati solo nelle prossime settimane, così come i prezzi che restano ancora tutti da svelare. Nuovo Eclipse Cross plug-in hybrid disporrà fin dalla configurazione entry-level di sistemi di assistenza alla guida (ADAS) di ultima generazione.


TAGS: mitsubishi Mitsubishi Eclipse Cross Nuova Mitsubishi Eclipse Cross plug-in hybrid