Autore:
Andrea Brambilla

NUOVA Renault toglie i veli alla cattivissima Mégane RS Trophy-R, la versione più piccante della hothach made in France. Sarà in vendita entro la fine dell'anno in serie limitata, e sarà equipaggiata con un motore turbo benzina da 1.8 litri che eroga 300 cavalli e 295 Nm di coppia. L’aspetto più interessante? Non è stata ancora vista su strada ma fa già parlare di sè per aver infranto un record, e che record!

CATTIVA A livello estetico la nuova presa d’aria sul cofano motore e una livrea personalizzata sono i tratti distinitivi che la rendono facilmente . Gli ingegneri di Renault Sport fanno sapere che la Trophy-R, grazie l’utilizzo di parti in carbonio, è più leggera di 130 kg rispetto una normale Megane RS. L’obbiettivo principale è stato migliorare la maneggevolezza di guida, per questa ragione è stato rivisto completamente l’assetto che ora conta su ammortizzatori sportivi Öhlins così. Lo scarico firmato Akrapovič e i freni Brembo assicurano invece un sound sportivo e una frenata sicura anche durante i track day.    

IL RECORD Tutti questi accorgimenti hanno portato i risultati sperati: il tempo di 7 minuti e 40 secondi al Nurburgring che le è valso il primo posto tra le auto a trazione anteriore, battendo di quasi 4 secondi la Honda Civic Typer R. La dimostrazione oggettiva che la potenza è nulla senza controllo, a tal proposito Bridgestone ha anche sviluppato dei pneumatici specifici per questa vettura.

IL DEBUTTO La Renault Mégane RS Trophy-R sarà presentata al pubblico il prossimo weekend, in occasione del Gran Premio di Montecarlo di F1, alla presenza dei piloti ufficiali Daniel Ricciardo e Nico Hülkenberg. Purtroppo non si si conoscono ancora le informazioni specifiche per l'Italia riguardo il numero di auto importate e il prezzo.

 

 


TAGS: renault renault sport mégane RS Trophy-R