ARRIVA LA SPIDER In casa McLaren, la cui gamma è in decisa espansione anche grazie al piano aziendale Track 25 (che prevede 18 nuove sportive entro il 2025), già sono presenti una serie di decapottabili. Manca ancora  una spider vera e propria, una due posti secchi priva del tetto e dalle prestazioni aggressive tipiche del brand inglese.

LA FOTO Le cose cambieranno nel 2020. Durante la Monterey Car Week McLaren ha infatti mostrato una foto, che anche noi vi proponiamo, di una spider ancora senza nome che andrà a inserirsi nella sua Ultimate Series, al fianco di modelli come P1, Senna e Speedtail.

L'ESTETICA Nell'immagine possiamo vedere portiere diedrali e alcuni tipici dettagli del design McLaren, presenti anche su 720S, Senna e GT, anche se la cosa più particolare che salta all'occhio è l'assenza di parabrezza. Il tutto è accompagnato da linee decisamente sportive e aggressive, ma anche da una certa innata eleganza.

I DETTAGLI RESI NOTI Ancora non si sa nulla nemmeno riguardo al prezzo, anche se probabilmente questo modello si collocherà tra la Senna e la Speedtail, quindi all'interno di un range che va da 1 milione di dollari a 2 milioni e 300 mila. Produzione e distribuzione partiranno nel corso del 2020, e gli esemplari disponibili saranno solo 399: se avete in programma l'acquisto di questo bolide, vi conviene affrettarvi.

L'ANNUNCIO UFFICIALE Il Ceo McLaren Mike Flewitt ha dichiarato che questa nuova arrivata nella Ultimate Series "porterà a nuovi livelli il piacere di guida". Inoltre la Casa inglese ha annunciato che questa spider ancora senza nome, che monterà una versione dello stesso motore V8 presente sulla Senna, sarà l'auto più leggera mai prodotta da McLaren grazie alla sua struttura in fibra di carbonio. (To be continued).


TAGS: mclaren mclaren ultimate series spider mclaren