Pubblicato il 01/04/20

MASERATI LEVANTE TROFEO PALESTRATA? CI PENSA NOVITEC

UNA LEVANTE TROFEO SPECIALE La Maserati Levante è già un SUV piuttosto raro da incrociare sulla strada e la versione più sportiva Trofeo è decisamente ancora più difficile da vedere poiché è un allestimento presentato in pochi esemplari dalla Casa del Tridente. Tuttavia, la tedesca Novitec, factory molto conosciuta nel settore dei preparatori, ha messo mano al grande SUV italiano per renderlo ancora più atletico sia nel look sia nelle prestazioni. Difatti, le versioni Trofeo sono, in genere, la migliore base di partenza poiché sono i modelli di Maserati più sportivi. Nel caso della Levante, ciò significa un motore V8 biturbo da 3,8 litri con 580 cavalli di potenza e 730 Nm di coppia. Questi numeri si traducono in un’accelerazione da 0 a 100 orari in 4,1 secondi e una velocità massima limitata di 300 km/h. Tuttavia, Novitec ha voluto spremere ancora di più da quello che è, essenzialmente, un motore Ferrari. Dopo le cure del preparatore tedesco, il V8 ha infatti raggiunto la bellezza di 615 CV per una coppia di 820 Nm.

PERFORMANCE IN STILE FERRARI Stiamo parlando di valori molto vicini a quelli della nuova Ferrari Roma di serie! E, parlando della Casa del cavallino, ci incuriosisce sapere come questa Levante Trofeo by Novitec potrà affiancare il prossimo SUV Purosangue. Al di là di congetture su quello che sarà il programma industriale dei due prestigiosi marchi italiani, bisogna riconoscere che la Maserati Levante ha… la stoffa di un vero purosangue, con un tempo da 0 a 100 km/h di appena 3,8 secondi e una velocità massima di 309 km/h. Ma i tedeschi di Novitec sanno perfettamente che la versione Trofeo avrà un mercato giocoforza ridotto, quindi si sono concentrati anche sull’incremento di potenza di altri motori Maserati. Per esempio, si può richiedere una versione da 490 cavalli della Levante S con motore V6 oppure un incremento di potenza da 275 fino a 320 CV per il turbodiesel.

CAMBIA ANCHE LA CARROZZERIA Ma la trasformazione non si è fermata al motore, perché anche la carrozzeria è passata sotto le cure di un personal trainer, e adesso il grande SUV italiano ha guadagnato un look più sportivo, quasi sanguigno. Il kit comprende modifiche ai parafanghi, che si estendono fino alle portiere aumentando la larghezza dei passaruota e degli stessi paraurti. Ma una delle modifiche meglio riuscite è quella che ha interessato le ruote. Al posto delle originali, troviamo degli imponenti cerchi in lega leggera, con quelli posteriori da ben 22 pollici di diametro, dall’elegante forma a stella e con il dado centrale di colore rosso, a sottolineare lo stile supersportivo della Levante Trofeo. Il kit di trasformazione è polivalente poiché ricordiamo che può essere adattato anche alla versione GTS, equipaggiata con il V8 da 530 CV. Novitec non dichiara il costo complessivo della trasformazione, ma se volete più informazioni qui trovate il link al sito del preparatore tedesco.


TAGS: maserati Maserati Levante maserati levante novitec levante trofeo novitec