Pubblicato il 08/02/21

GOODBYE Il 2021 segna la fine di un'era per Lotus Cars. Dopo 25 e 21 anni di onorato servizio, escono definitivamente di scena Elise ed Exige - i due modelli più amati della Casa fondata nel 1948 da Colin Chapman. Per celebrare queste vere e proprie icone della sportività, Hethel ha annunciato il debutto delle versioni speciali Final Edition. Queste 5 nuove vetture a tiratura limitata che entreranno a listino (due Elise e tre Exige) segnano l'apice dello sviluppo tecnico del Gruppo inglese e raccolgono in sé più di due decenni di eccellenza ingegneristica. Oltre a specifiche tecniche ad-hoc, le Final Edition possono contare su tinte cromatiche esterne brillati, con tanto di finiture dei cerchi e targhette celebrative dedicate.

Lotus Elise ed Exige al capolinea

ELISE SPORT 240 E CUP 250 Descritte come ''le versioni definitive di Elise ed Exige”, le Final Edition ottengono alcune modifiche extra e un considerevole aumento delle prestazioni. Elise Sport 240 e Cup 250 Final Edition si distinguono per nuova strumentazione digitale personalizzabile, per il volante in Alcantara, per le finiture ricercate dei sedili e per i cerchi in lega leggera da 16 e 17 pollici. 3 i colori disponibili: Azure Blue, Black e Racing Green. La Elise Sport 240 è spinta da un 1,8 litri da 243 CV e 244 Nm di coppia massima, mentre il propulsore della Cup 250 (qui l'edizione speciale Bathurst) è in grado di erogare 248 CV di potenza massima. Quest’ultima adotta inoltre ammortizzatori Bilstein, barre antirollio regolabili e una batteria al litio alleggerita. Elise Sport 240 scatta da 0 a 100 orari in 4,5 secondi (4,3 per la Cup 250) e raggiunge una velocità massima di 237 km/h, 248 km/h invece per la Elise Cup 250. L'Elise Sport 240 Final Edition sostituisce la Sport 220 al prezzo di 45.500 sterline (60.290 euro), la Cup 250 Final Edition vale invece 50.900 sterline (67.940 euro).

Lotus Elise Sport 240 Final Edition

EXIGE ALL'ENNNESIMA POTENZA Le tre Lotus Exige Final Edition (Exige Sport 390, Exige Sport 420 ed Exige Cup 430) sono tutte spinte dal collaudato V6 da 3,5 litri con compressore volumetrico con potenza che vanno dai 402 ai 426, fino ai 436 CV. La Sport 390 Final Edition scatta da 0 a 100 in 3,8 secondi e tocca i 277 orari di punta. La Sport 420 e la Cup 430 Final Edition coprono rispettivamente lo 0-100 in 3,4 e 3,3 secondi con una top speed di 290 e 280 km/h. Anche in questo caso nuova la strumentazione digitale e le tinte della carrozzeria White e Orange Metallic. Appariscenti anche i cerchi in lega forgiati e i pacchetti aerodinamici differenziati, con la Sport 420 che vanta ora ammortizzatori regolabili Nitron e impianto frenante AP. La Cup 430 può contare invece sul tetto di fibra di carbonio e sugli pneumatici da competizione Michelin Pilot Sport Cup 2. I prezzi vanno dagli 84.290 euro della Exige Sport 390 ai 104.460 della Exige Sport 420, fino ai 134.660 euro della top di gamma Exige Cup 430 Final Edition.

Lotus Exige Sport 420 Final Edition

EVORA CELEBRATIVA Lotus stima che entro la fine dell'anno, usciranno dagli stabilimenti inglesi circa 55.000 esemplari di Elise, Exige ed Evora - ovvero più della metà di tutti i modelli Lotus realizzati da quando la società è stata fondata nel lontano 1948. Lotus ha inoltre ribadito che, a tempo debito, verrà svelata un'edizione speciale commemorativa anche della 2+2 Evora.


TAGS: lotus elise lotus exige lotus Lotus Final Edition