GIGANTE BUONO Dall'operazione "Desert Storm" alle emissioni zero, e se il destino del blindato più famoso in assoluto fosse quello di rinascere in versione "green"? Un Hummer a propulsione elettrica, questo avrebbe in mente GM, anche se il progetto è ancora tutto da studiare. Immaginarsi un simile bisonte che anziché muggire fuori benzina a 98 ottani fischietta un silenzioso sibilo, fa un certo effetto. Tuttavia, un Hummer H2 o H3 con batterie al litio sotto il pianale anziché un V8 da 6 litri sotto il cofano è un'ipotesi più vicina di quanto non si creda. 

TOP SECRET General Motors è in missione, e come tutti gli altri Costruttori auto sulla terra è intenta a convertire a poco a poco la sua flotta in chiave elettificazione. Per una questione di margini di profitto, ad essere per primo interessato dal processo di trasmutazione sarebbe proprio il lusso. Da qui l'intenzione di GM di realizzare entro il 2021 un range di modelli alto di gamma ad alimentazione elettrica, nome in codice BT1. Tra questi, stando a quanto riporta Reuters, anche un pickup di grandi dimensioni da commercializzare sotto il marchio Hummer. Un altro elettro-pickup verrebbe invece ricondotto al marchio GMC, mentre in cantiere sarebbe successivamente anche un luxury Suv a marchio Cadillac.

HUMMER VS TESLA Di un clamoroso rientro in gioco del brand Hummer, col tempo giungeranno a noi altre notizie. In un senso, o nell'altro. Sta di fatto che il settore dei truck ad alimentazione elettrica comincia a farsi strada. Pioniere in materia è la startup statunitense Rivian: un pickup (R1T) ed uno sport utility (R1S) dalle performance semplicemente straordinarie. Pure Tesla ha a calendario il suo pickup a zero emissioni: la sfida di GM è proprio quella di precedere Elon Musk. E di resuscitare un nome che a distanza di un decennio è ancora fashion.


TAGS: auto elettrica hummer suv premium hummer elettrico