Pubblicato il 16/09/20

INDISCREZIONI GIAPPONESI Direttamente dal paese del Sol Levante arrivano voci sul futuro di Honda NSX, sportiva ibrida nota negli USA come Acura NSX, : il prossimo anno dovrebbero arrivare una nuova versione Type R e, poco dopo, anche una cabrio. Ecco cosa sappiamo a riguardo.

PIÙ POTENTE La nuova Honda NSX Type R sarebbe accreditata di circa 640 CV, qualcosa come 70 in più rispetto all'attuale, ma sempre grazie al 3,5 litri biturbo e ai 3 motori elettrici. All'aumento di potenza dovrebbe corrispondere anche un aumento della coppia e alcune altre modifiche di carattere funzionale ed estetico: un telaio rivisto, freni più potenti, un nuovo alettone e alcune componenti in fibra di carbonio. Che l'esperienza maturata con la Acura NSX GT3 da corsa possa essere in parte travasata sulla versione stradale? Forse, ma la macchina da gara non dispone dei motori elettrici, quindi sotto la scocca le differenze rimarrebbero comunque significative. La nuova Acura NSX Type R dovrebbe arrivare nell'ottobre del 2021. Da lì a rimarchiarla come Honda, e adeguarla alle normative europee per distribuirla anche in Italia, il passo potrebbe essere ragionevolmente breve.

Robert Downey Jr. al volante della concept cabrio Acura NSX

NOVITÀ CABRIO La vera novità sarebbe rappresentata da lei, la cabrio. Perché l'ultima volta che abbiamo visto qualcosa di simile è stato nel 2012, quando l'attore Robert Downey Jr. - nei panni di Tony Stark, alias Iron Man - guidava proprio una concept Acura NSX spider. Se dobbiamo quindi immaginare come potrebbe essere la prossima cabrio - in attesa di saperne di più - merita la foto sopra. Per il resto, le indiscrezioni parlano di un arrivo previsto per dicembre 2021. Insomma, c'è tempo per approfondire la questione... restate collegati.

 

 


TAGS: honda nsx Acura NSX Spider Acura NSX 2021 honda nsx type r honda nsx spider honda nsx cabrio