Autore:
Marco Rocca

LUNGA COLLABORAZIONE Dalla prima Honda Civic Type R firmata Jas Motorsport sono passati 16 anni. 2017: arriva la nuova versione della Honda Civic Type R e la scuderia milanese alza ancora una volta la posta. Il suo obbiettivo? Vincere nel Campionato Turismo TCR 2018

TUTTA NUOVA Manco a dirlo, della precedente Honda Civic Type R è rimasto ben poco. In primis a livello aerodinamico. Per incrementare il carico verticale sono arrivati nuovi paraurti abbinati a uno splitter anteriore e a un diffusore posteriore, cui si aggiungono bocche voraci per il raffreddamento, passaruota allargati e un’enorme ala posteriore. In foto fa paura, non oso pensara dal vivo!

SOSPENSIONI RAFFINATE Sono arrivate anche nuove appendici aerodinamiche con il preciso scopo di ridurre la resistenza all'avenzamento. Rivisto anche il comparto sospensivo con un inedito multilink posteriore che può contare diverse barre antirollio. Sotto il cofano scalpitano 330 cv erogati dal 2.0 litri turbo. Quanto al cambio si parla di un sequenziale Sadev a 6 rapporti, elettroattuato con paddle al volante. 

25 UNITA' PER INIZIARE Tutta nuova anche la mappatura del motore con un centralina "Electronic Control Unit”. Immancabile la gabbia rollbar e il dispositivo di sollevamento che risponde al regolamento FIA. Le consegne? La nuova Civic TCR arriverà nel garage dei clienti a metà dicembre. Per l’inizio della stagione 2018 saranno disponibili 25 unità

 


TAGS: honda honda civic type r 2017 honda civic tcr campionato turismo