Pubblicato il 24/09/20

PROMESSA MANTENUTA Come da programma, Ford Puma ST è stata svelata entro la fine di settembre. Il frizzante crossover guadagna - rispetto a Ford Puma, che abbiamo provato - la sigla ST sulla carrozzeria, ma molto, molto di più sotto di essa. Scopriamo di che si tratta.

FORD PUMA ST 2021: IL MOTORE

In realtà, pur essendo uno dei pezzi forti del crossover sportivo, del motore sapevamo già tutto. Si tratta del 1.5 Ecoboost da 200 CV preso in prestito da Ford Fiesta ST - qui la prova -, cioè un tre cilindri completamente in alluminio e dotato di turbocompressore. Potenza massima a 6.000 giri, ma già tra 2.500 e 3.500 giri il propulsore eroga 320 Nm di coppia. Non solo mere prestazioni, comunque: c'è anche la tecnologia di disattivazione dei cilindri che permette, qualora non sia richiesta una grande quantità di potenza o coppia, di disattivarne uno. Un'operazione impercettibile - 14 millisecondi per disattivare e riattivare il cilindro - che aiuta a risparmiare: i consumi parlano di 6,0 litri/100 km. Il cambio è il manuale a 6 marce di Ford Fiesta ST, ma con il rapporto finale ridotto. Tutto questo si traduce in uno 0-100 km/h in 6,7 secondi e una velocità massima di 220 km/h.

Ford Puma ST 2021

FORD PUMA ST 2021: TELAIO

Se il motore era già cosa nota, sul fronte del telaio e suoi annessi ci sono diverse novità. Innanzitutto il primo crossover Ford Performance europeo è dotato di un telaio su misura: offre il 40% di rigidità torsionale in più rispetto a Ford Fiesta ST. La rigidità delle sospensioni, invece, è aumentata del 50% rispetto a Puma standard: Puma ST è dotato di barre antirollio sia all'anteriore che al posteriore. Anche le molle a bilanciamento delle forze, brevettate da Ford, promettono una maggiore stabilità, flessibilità e reattività del retrotreno. Gli ammortizzatori Hitachi a smorzamento progressivo, presenti sia anteriormente che posteriormente, si fanno garanti di una maggiore stabilità e un miglior assorbimento delle buche. Anche lo sterzo contribuisce a garantire sensazioni da crossover sportivo, con la reattività aumentata del 25% rispetto a Puma standard. Non potevano mancare anche freni all'altezza delle prestazioni motoristiche e dinamiche: Ford Puma ST è dotato di dischi da 325 mm all'anteriore - del 17% più grandi rispetto a Puma - e 271 mm al posteriore. Il servofreno è specificatamente tarato da Ford Performance per restituire sensazioni da vero crossover sportivo.

Ford Puma ST 2021: vista dall'alto

FORD PUMA ST 2021: MODALITÀ DI GUIDA

Mettendo da parte la meccanica, entriamo nel campo dell'elettronica. Per gestire al meglio le sue esuberanti prestazioni, Ford Puma ST è dotato di differenziale a slittamento limitato LSD, primo crossover in Europa. Il sistema supporta la trazione anteriore a gestire la potenza, migliorando l'aderenza e riducendo il sottosterzo, distribuendo la coppia alla ruota con maggiore grip. Ma come dicevamo precedentemente, Puma ST non è solo prestazioni ed è prima di tutto un crossover: ecco perché tra le modalità di guida Normal, Sport e Track è stata inserita - per la prima volta in un modello ST - la modalità Eco, nella quale la mappatura del motore e la risposta dell'acceleratore sono settate per contenere al massimo i consumi. Rispetto alla modalità Normal, dove ESC - il controllo elettronico della stabilità - sound dello scarico e sterzo elettrico EPAS sono configurati per il maggior equilibrio, nella modalità Sport la mappatura del motore, la risposta dell'acceleratore e dello sterzo e la valvola allo scarico, così come il sistema di ottimizzazione elettronica del suono, sono volti a restituire sensazioni adrenaliniche. La modalità Track, infine, interviene sul controllo di trazione - che è disattivato - e su quello di stabilità, il cui intervento è limitato. Tra i sistemi di sicurezza, invece, ci sono il Pre-Collision Assist con Active Braking, l'Active Park Assist, il Cross Traffic Allert Active Braking e l'Intelligent Speed Limiter.

Ford Puma ST 2021: il posteriore

FORD PUMA ST 2021: ESTERNI

Solo piacevoli conferme per quanto riguarda l'estetica di nuovo Ford Puma ST. Sul crossover compatto sportivo troviamo, integrato nel paraurti, uno splitter anteriore: la componente Ford Performance aumenta di quasi l'80% la deportanza, per una maggiore stabilità e trazione. Allo stesso modo lo spoiler posteriore - che migliora l'aerodinamica - e le griglie inferiori e superiori ST - che raffreddano meglio il motore - concorrono, insieme ai cerchi in lega da 19'', a fare di Puma ST un vero crossover da sparo. Sono Agate Black, Desert Island Blue, Fantastic Red, Frozen White, Magnetic e Bold, oltre alla Mean Green che vedete in foto, i colori disponibili per il crossover sportivo. Per riconoscere Ford Puma ST, poi, basta guardare la finitura nera lucida che troviamo su tetto, bordi della griglia anteriore, calotte degli specchietti e spoiler posteriore.

Ford Puma ST 2021: i gruppi ottici a LED

FORD PUMA ST 2021: INTERNI

Il carattere racing degli esterni lo ritroviamo anche negli interni, sin dal momento in cui ci si agginge ad entrare in auto: appena si aprono le portiere, gli specchietti retrovisori proiettano a terra il logo ST, che poi ritroviamo un po' ovunque in abitacolo: dai sedili sportivi Recaro riscaldabili, al volante in pelle a fondo piatto, fino al pomello del cambio e ai tappetini. Le dotazioni tecnologiche standard di Puma ST includono il pad per la ricarica wireless, i sensori di parcheggio anteriori e posteriori e il sistema Sync 3 di Ford, che permette di gestire attraverso comandi vocali le funzioni audio, di navigazione e gli smartphone a esso connessi. Non mancano Apple CarPlay e Android Auto, così come il sistema audio premium B&O. Ford Pass Connect, inoltre, rende Puma ST un vero e proprio modem viaggiante, con la possibilità di connettere fino a 10 dispositivi, ma anche il controllo remoto del crossover e la funzionalità di avviso pericolo in tempo reale, avvisando per esempio se c'è un'auto ferma in una curva cieca. Infine - trattandosi di un crossover non ci si può esimere - due parole anche sul bagagliaio. Ford Puma ST vanta una capacità di carico di 456 litri, con il plus del MegaBox (trovate una foto in gallery): si tratta di un vano da 80 litri sul fondo del bagagliaio che è impermeabile e permette di riporre di tutto, dalle sacche da golf - in verticale - agli scarponi da trekking sporchi di fango. Il fondo è dotato di un tappo: ce li potrete persino lavare, gli scarponi. Un mezzo sportivo, Puma ST, ma molto crossover.

Ford Puma ST 2021: la plancia

FORD PUMA ST 2021: DATA USCITA E PREZZO

Sulla data di uscita e sul prezzo di nuovo Ford Puma ST non è stata ancora rilasciata alcuna informazione ufficiale. Ci aspettiamo che le prime consegne possano iniziare nel corso della prima metà del 2021, con un prezzo a partire da circa 32.000 euro.


TAGS: ford puma ford puma ST ford puma st prezzo ford puma st arrivo ford puma st foto