STILE SUV La Ford Focus Active, declinazione in salsa SUV della media americana, arricchisce la sua gamma con l’allestimento Vignale che va a posizionarsi al vertice. Può avere carrozzeria sia da hatchback sia da station wagon e punta forte sull’eleganza.

FORD VIGNALE Sì, perché Vignale, marchio storico dell’omonimo carrozziere torinese acquistato da Ford nel ‘73, rappresenta il top di gamma di tutti i modelli dell’Ovale Blu. Così questo allestimento porta in dote alla Focus Active cerchi in lega da 17’’, tetto e calotte degli specchietti laterali neri a contrasto di colore, luci full LED e interni rivestiti in pelle, park assist e l’head up display.

Ford Focus Active X Vignale

FORD ACTIVE A questa ricca dotazione di serie bisogna aggiungere i tratti caratteristici della versione Active: ovvero paracolpi anteriori e posteriori e generosi passaruota bombati in plastica in stile “country”, specifiche sospensioni, due nuove modalità di guida selezionabili dal Drive Mode (Slippery e Trail) oltre all’altezza maggiorata da terra di 3 cm all’anteriore e di 3,4 cm al posteriore.

ANCHE IBRIDA Come da copione il nuovo corso di elettrificazione intrapreso da Ford anche la nuova Focus Active Vignale potrà essere equipaggiata con il nuovo motore EcoBoost Hybrid che fornisce l’opzione mild-hybrid a 48 Volt. Così i modelli Ford a listino elettrificati saliranno a 14 entro la fine del 2020.


TAGS: ford focus ford novità auto ford focus active ford focus active x vignale