Autore:
Massimo Grassi
Pubblicato il 14/04/2017 ore 12:21

NOVITÀ DI METÀ PRIMAVERA Sarà nelle concessionarie a partire dal weekend del 20 e 21 maggio (ed è già ordinabile) la nuova Fiat 500X Easypower, versione bifuel benzina/GPL della crossover italiana. A muoverla ci penserà il 1.4 TJet da 120 cv e 215 Nm di coppia, appositamente modificato per funzionare al meglio con entrambi i carburanti. Testata, valvole e sistema di aspirazione sono stati ottimizzati mentre la centralina è tutta nuova ed è in grado di gestire al meglio sia benzina sia GPL.

IN AUTONOMIA All’accensione il motore della Fiat 500X Easypower si alimenta a benzina e solo una volta che si sono raggiunte le condizioni ottimali subentra il GPL, il cui serbatoio di tipo toroidale è sistemato sotto il vano di carico del bagagliaio. Naturalmente il guidatore può scegliere quale tipo di carburante utilizzare premendo un pulsante posto sulla plancia. Una volta esaurita la scorta di GPL la 500X passa in automatico alla verde senza che ce ne si accorga.

PER TUTTA LA GAMMA Disponibile per tutti gli allestimenti la 500X col 1.4 TJet benzina/GPL ha un prezzo di partenza fissato a 17.900 euro, che diventano 16.900 (la stessa cifra richiesta per la versione a benzina) se si sceglie di acquistarla con il finanziamento Ecofree. L’offerta è vincolata alla permuta o rottamazione e scade il prossimo 30 aprile.

SI VIAGGIA A LUNGO I dati dichiarati dicono che la Fiat 500X a GPL può contare su un’autonomia totale di circa 1.000 km e passa da 0 a 100 km/h 10,5”, fermando il tachimetro a 186 km/h. Nel ciclo combinato i il consumo di è pari a 8,9 l/100km.


TAGS: fiat gpl Fiato 500X