Ferrari Testarossa Officine Fioravanti: motore, interni, foto
Restauri

Ferrari Testarossa by Officine Fioravanti: la rinascita di un'icona


Avatar di Alessandro Perelli , il 07/05/21

4 mesi fa - La sportiva anni '80 del Cavallino torna a nuova vita

Il preparatore svizzero fa tornare ad antico splendore la sportiva del Cavallino puntando sulle performance e lasciando il design inalterato

UN PEZZO DI STORIA DELL’AUTO ITALIANA La Ferrari Testarossa è un'icona automobilistica degli anni '80 immediatamente riconoscibile dalla sua forma a cuneo, dalle fiancate con le lamelle delle prese d’aria posteriori che si spingono fin sulle portiere, dai fari a scomparsa e dagli specchietti retrovisori alti sui montanti. Tuttavia, rimane pur sempre un’automobile di un’epoca lontana quarant’anni, che è stata scalzata da tanti anni di ricerca e sviluppo tecnologico. La Testarossa era una pregevole sportiva dal nobile marchio, ma inevitabilmente superata a livello di prestazioni.

Ferrari Testarossa by Officine Fioravanti: prove in pista per la sportiva italiana anni '80 Ferrari Testarossa by Officine Fioravanti: prove in pista per la sportiva italiana anni '80

VEDI ANCHE



ARABA FENICE Ma oggi c’è un’azienda svizzera, la Officine Fioravanti, che ha deciso di dare nuova vita a questa arzilla vecchietta e partendo da un modello originale sta realizzando una versione restomod, con l’obiettivo di migliorarne le prestazioni. Officine Fioravanti non si è ancora sbilanciata sui dettagli, tuttavia un po’ di informazioni molto interessanti sono state rivelate grazie al sito web inglese Autocar. Uno degli aspetti più interessanti è il progetto di potenziamento del 12 cilindri 4,9 litri originale, che passa attraverso un affinamento della parte termica e comprende anche un nuovo sistema di scarico in titanio. Le modifiche dovrebbero consentire all’auto di raggiungere una velocità massima di 322 chilometri orari, contro i 290 km/h di partenza. Ciò richiederà di passare dagli iniziali 390 cavalli fino ad almeno i 428 CV della successiva 512 TR, o anche qualche manciata in più. Le modifiche includono l'aggiunta di freni Brembo con sistema antibloccaggio e controllo della trazione, sospensioni con ammortizzatori elettronici Öhlins e barre antirollio regolabili. Officine Fioravanti sta anche lavorando sull’aerodinamica lasciando intatto lo stile di Pininfarina, considerato intoccabile dai tecnici svizzeri essendo una caratteristica vitale di quest’auto. Inoltre, anche il peso sarà abbassato, eliminando 120 kg, il che dovrebbe portare a un valore di circa 1.385 kg a vuoto.

Ferrari Testarossa by Officine Fioravanti: ultimi controlli prima di partire Ferrari Testarossa by Officine Fioravanti: ultimi controlli prima di partire 

INTERNI AGGIORNATI Anche l’abitacolo resterà sostanzialmente uguale, ma con qualche aggiornamento. Per esempio, sarà montato un nuovo impianto audio e gli interni avranno rivestimenti in pregiato pellame. Inoltre, parti in alluminio vanno a sostituire i pezzi di plastica originali di alcune parti di plancia, tunnel e portiere. Dentro, trova posto una chicca per intenditori e cioè un telefono per auto in perfetto stile anni '80. Sarebbe davvero bello se le Officine Fioravanti potessero rimettere in funzione il dispositivo. Infine, gli svizzeri hanno confermato che il debutto della sportiva italiana “arriverà a tempo debito”, con l’ipotesi di realizzare più di una Testarossa se ci saranno richieste a sufficienza.


Pubblicato da Alessandro Perelli, 07/05/2021

Tags
Gallery
Vedi anche
Logo MotorBox