Autore:
Emanuele Colombo

SERIE LIMITATA Questa è un'impresa destinata a scatenare polemiche e controversie. La carrozzeria modenese Ares Design, guidata dall'ex amministratore delegato della Lotus Dany Bahar, sta progettando una versione moderna della mitica Ferrari 250 GTO, da produrre in serie limitata a una decina di esemplari.

MECCANICA FERRARI I lavori sarebbero iniziati su richiesta di un cliente e le linee che vedete nei rendering ufficiali dell'azienda fanno decisamente sognare. Soprattutto pensando che la meccanica prevista da progetto è quella di una Ferrari F12 o una 812 Superfast. Il motore sarebbe dunque il V12 di Maranello, con potenze comprese tra 740 e 800 CV, secondo la donor car.

IN ATTESA DI APPROVAZIONE “Potremmo avere la prima sulla strada in meno di 12 mesi”, ha detto Dany Bahar ai microfoni di Robb Report, e aggiunge: “A mio avviso, la 250 GTO è l'auto più iconica mai prodotta e il Santo Graal dell'automobilismo. Forse la gente penserà che alcune macchine non hanno bisogno di essere rifatte. Ascolteremo”. Perché dice così?

L'AUTO DEI RECORD Uno dei 36 esemplari della GTO originale ha recentemente conquistato il titolo di auto più costosa mai venduta a un'asta, con un prezzo di aggiudicazione di 48,4 milioni di dollari. In uno scambio tra collezionisti l'iconica rossa sarebbe invece passata di mano per addirittura 80 milioni di dollari. Che qualcuno privo di investiture ufficiali si permetta di interferire con l'immagine di un pezzo così importante della storia dell'automobilismo potrebbe far storcere il naso a parecchia gente. Specie in quel di Maranello, dove starebbero valutando invece di riprendere la produzione della Ferrari 250 GTO originale.

QUANTO COSTA “È una reinterpretazione moderna, non una copia”, dice Bahar. “È una vetrina per ciò che i nostri designer possono fare”. Del resto sono parecchi gli atelier in giro per il mondo che modificano le auto del cavallino: spesso con risultati discutibili. Quantomeno, a giudicare dai rendering, l'opera di Ares Design sembra invece sopraffina (e per questo, forse ancora più scomoda). Il prezzo? Sarà inferiore a 1 milione di euro, si dice, comprensivi di una Ferrari 812 Superfast o anche una più vecchia F12 quale donor car. Ma chi sacrificherebbe una Ferrari originale per una simile trasformazione?

 


TAGS: supercar coachbuilder ferrari 250 gto ferrari 250 gto replica ares design dany bahar