Pubblicato il 20/05/20

ELETTRIFICAZIONE La divisone SVO (Special Vehicle Operation) è il reparto d’eccellenza di Jaguar Land Rover con sede a Warwick nel Regno Unito che personalizza, con occhio di riguardo per le performance, i modelli di riferimento del Gruppo. Di recente, il Managing Director Michael van der Sande ha confermato l’arrivo della prima SVR completamente elettrica. Van der Sande ha inoltre specificato che il SUV EV Jaguar I-Pace non rientra nei piani di SVO e non sarà dunque sottoposto al trattamento speciale della divisione di Warwick.

LA GRANDE ESCLUSA In una dichiarazione rilasciata al magazine britannico AutoExpress, Van der Sande ha inoltre ribadito che SVO svilupperà sia versioni 100% elettriche sia modelli plug-in hybrid. “I-Pace non è per il momento fra le priorità, ma ci sono altri progetti su cui stiamo lavorando e di cui non possiamo parlare, ma siamo molto interessati al processo di elettrificazione [...] Questo è il motivo del nostro coinvolgimento nell'eTrophy”, ha chiosato il manager olandese. In definitiva, la scelta di SVO di escludere I-Pace dai suoi progetti sarebbe dovuta all’unicità della piattaforma modulare alla base SUV a batterie di Jaguar.

Jaguar I-Pace

PROGETTI FUTURI Detto ciò, per la divisione SVO avrebbe molto più senso dedicarsi interamente a nuova Jaguar XJ EV, il primo modello a batterie a sfruttare la piattaforma MLA, in arrivo per fine anno. Questa nuova architettura modulare sarà utilizzata su buona parte dei prossimi modelli del gruppo JLR - il che rende l’ipotesi di una nuova Jaguar XJ SVR altamente quotata. Con l'arrivo del nuovo SUV full-size EV Jaguar J-Pace e di un nuovo crossover compatto Land Rover, entrambi su piattaforma MLA, questi due modelli potrebbero guadagnarsi il trattamento speciale SVR. Per SVO il 2019 si è chiuso con numeri davvero da record, con un aumento delle vendite del 64% rispetto all’anno precedente.


TAGS: jaguar land rover Jaguar SVO Land Rover SVO Jagaur I-Pace