BMW M8 GRAN COUPE Versione ultrapalestrata della berlina sportiva Serie 8 Gran Coupé, con M8 Gran Coupé la famiglia M8 è ora al completo. E se i 600 CV di potenza della M8 Gran Coupé di "base" non dovessero bastarvi, c'è anche la variante Competition che alza l'asticella fino a 625 CV. Attesa in anteprima mondiale al Los Angeles Auto Show 2019 (22 novembre-1° dicembre), BMW M8 Gran Coupé arriverà sul mercato da aprile 2020.

Bmw M8 Gran Coupé competition

COM'È La BMW M8 Gran Coupé è 20 centimetri più lunga di passo rispetto alla M8 a due porte, ha il tetto in fibra di carbonio, sfoggia fascioni ridisegnati e profilati in nero lucido e monta cerchi da 20 pollici. Il peso della struttura e del telaio sono ridotti al minimo e sono stati irrigiditi i punti di ancoraggio delle sospensioni al telaio, a tutto vantaggio della precisione di guida. Al posteriore, infine, la sportiva bavarese sfoggia spoiler e doppi terminali di scarico

BMW M8 Gran Coupe e BMW M8 Competition Gran Coupe: posteriore

SCHEDA TECNICA Il motore è lo stesso V8 biturbo da 4,4 litri della M5 che genera una potenza di 600 CV e 720 Nm di coppia. Numeri che fanno schizzare la coupettona tedesca da 0 a 100 km/h in 3.3 secondi, prima di raggiungere una velocità massima - se si sceglie di escludere il limitatore, che la ferma a 250 km/h - da Frecciarossa: 305 km/h. Anche in questo modello il propulsore è abbinato a una trasmissione automatica a 8 marce e alla trazione integrale M xDrive, programmabile secondo il piacere di guida e le esigenze del pilota: con e senza controllo di stabilità, integrale oppure posteriore per provare l'esperienza della classica sportiva. 


TAGS: BMW M8 bmw M8 gran coupé bmw m8 competition gran coupé